|
  

Online grazie a...

FTSE MIB

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Sabato 22 Gennaio 2011 20:04

Analisi settimanale dell'indice FTSE MIB.

Prova di forza significativa per l'indice che sale in 2 settimane di 2310 punti. Dobbiamo tornare alle settimane di volatilità alle stelle del Maggio Giugno 2010 per rivedere una simile performance.

Tutto facile fino ad ora perchè l'indice si è poggiato e rimbalzato sul supporto a 20mila circa, che corrispondeva anche al 23,6% di ritracciamento di Fibonacci di tutta la discesa dai max del 2007 fino al Min del Marzo 2009.

Poi ha rotto il Box di congestione (circa 900 punti) che comprimeva le quotazioni da fine Novembre e si è proiettato per la sua esatta estensione fino a 21900 superando la quota in fine settimana e chiudendo a 22130.

Il difficile si fa adesso: siamo al test dell'ultima Trend Line ribassista che parte dai Max della settimana del 12 Ottobre. Che fare ora ?

Sull'onda dell'accelerazione l'indice potrebbe rompere anche questo ultimo ostacolo e a quel punto proiettarsi prima in area 23mila ( ulteriore proiezione del box da 1000 punti circa ) , 23500 Resistenza statica corrispondente ai Max di Aprile , e poi fino ad incrociare l'area 24500 24600, dove passa la MM a 200 periodi e il secondo livello di ritracciamento di Fibonacci oltre che un possibile obiettivo onda3 di C . troppo ambizioso ? Lo credo anche io , ma quanti di noi avrebbero scommesso solo 2 settimane fa in una salita dell'11,6% ?

Attenzione poi, la salita è stata troppo ripida e guidata principalmente dai Finanziari ( Bancari e assicurativi ) , c'è bisogno di rotazione settoriale per sostenere questo Trend, devono concorrere anche gli altri settori, e presto, altrimenti la crescita non è né credibile né sostenibile .

Meglio sarebbe un Test , magari con una falsa rottura , e poi storno sui 21100 per ricaricarsi. Con i Punti ho indicato le possibili arre obiettivo di entrambe i possibili movimenti.

In attesa di verificare nei prossimi gg l'andamento dei valori meglio alleggerire le posizioni Long, alleggerire non chiudere.

I più aggressivi potrebbero anche anticipare qualche short che già in questa settimana selettivamente ha dato soddisfazioni .

STAY TUNED , mai come in questa settimana.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Domenica 23 Gennaio 2011 19:26
 

Commenti  

 
# mapokam 2011-01-28 13:26
ulteriore prova di forza oggi del ns indice che prova a rompere verso l'alto il range delle ultime 4 barre giornaliere .
Sono ancora i Finanziari a spingere.
NB vedere l'analisi settoriale postata nel Forum : siamo sul Test di importanti resistenze .
La flessione attesa c'è stata ma è stata praticamente simbolica fermandosi a 21850.
Non è facile l'interpretazione, considerate però che tutti chiamano lo short mettendosi contro Trend e secondo me - visto che il MKT non asseconda l'aspettativa - potrebbero essere le ricoperture a sostenere le quotazioni.
 
 
# mapokam 2011-01-28 17:26
una serie di fattori non solo economici ( PIL Usa ) , forse soprattutto GeoPolitici ( Egitto ) , fanno abortire il tentativo di rottura al rialzo di questa mattina e l'indice rientra all'interno delle barre inside.
La prossima settimana, una rottura al ribasso della congestione potrebbe dare l'avvio all correzione attesa.
Abbiamo anticipato in questa settimana con delle piccole quote di ETF leva al ribasso che possono essere corroborate da entrate più consistenti alla rottura dei minimi settimanali