|
  

Online grazie a...

S&P 500

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Venerdì 18 Marzo 2011 22:59

Analisi settimanale dell'indice S&P 500 con grafico giornaliero.

Durante la settimana avevamo scritto:   

Ci tocca un rapido aggiornamento dell'indice per le escursioni significative e repentine dei valori durante questa settimana .

Avevamo segnalato un possibile obiettivo della figura a Diamante che lo S&P stava disegnando durante la scorsa settimana. La sua proiezione indicava un possibile area di arrivo attorno a 1270, centrata con precisione millimetrica Martedì , e infatti c'è stato Test e un pronto rimbalzo da quei valori, MA ieri - sull'onda dell'emotività provocata dalle ormai note vicende giapponesi - i 1270 sono stati abbondantemente superati .Al momento il minimo settimanale è stato ieri in area 1250 .

Oggi sembra che  ci sia qualche spiraglio sul fronte degli interventi slla sicurezza degli impianti , per assecondare la voglia di pull back degli investitori. Inoltre sono usciti i dati Usa più importanti di questa settimana ( domani non ce ne saranno ) : inflazione è sotto i livelli di guardia con i prezzi saliti a febbraio dello 0,5% contro uno 0,4% delle attese. Richieste sussidi di disoccupazione inferiori alle previsioni a 386 mila unità. Produzione industriale rivista in progresso dello 0,3% da -0,1% del mese di gennaio. Positivo l´indice Fed di Philadelphia salito a 43,4 punti contro i 35,9 di Febbraio e contro i 28,8 del consensus.

Per adesso qualunque movimento positivo e solo una reazione alle esasperazioni degli ultimi gg , MA la situazione mi sembra compromessa e il Trend di breve ribassista, inoltre il MKT è troppo sensibile a tutte le notizie provenienti dal Sol Levante e prendere posizione per il medio al momento è più vicino ad una scommessa che ad un investimento. Tutto quello che si scrive potrebbe essere smentito nel corso di qualche ora.

Se l'area 1260 non dovesse tenere , al ribasso i prossimi obiettivi sono attorno ai 1230 ( livello 61,8 di ritracciamento di Fibo di tutto il ribasso del 2008 ) e poi 1190 ( è lì che si concentrano i Volumi ).

i 1260 hanno tenuto e ci siamo riportati in chiusura sui 1280 . Solo un ritorno di forza sopra i 1300 però sancirebbe il termine di questa correzione .

Con le Frecce ho indicato i livelli  dove si sono concentrati i VOL e dove l'indice probabilmente troverà livelli di Supporto , Neutralità e Resistenza

Credo sia superfluo dire che le vicende internazionali ( MediOriente, politica militare in Libia, crisi nucleare Giapponese - i venti Orientali hanno riflessi vs la costa californiana - ) detteranno tempi e movimenti . E qualunque ipotesi potrebbe essere smentita nel volgere di poche ore.

NB Lunedì borsa Tokyo chiusa per festività

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Marzo 2011 23:05