|
  

Online grazie a...

S&P 500

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Domenica 17 Aprile 2011 20:01

Analisi settimanale dell'indice statunitense. Bilancio settimanale -0,64%, da inizio anno +4,9%

Pronta e salutare la reazione dell'indice sul test Giovedì dei 1300 proprio sulla MM 50 e con un VIX che è tornato in area 15 circa , i minimi di metà gennaio e Febbraio,  a sottolineare il deprezzamento del rischio da parte dei mercati.  Corroborato dall'indice Empire State Manufacturing elaborato dalla Fed ad Aprile che e' risultato pari a 21,7 punti (17,8 punti il consenso), in aumento rispetto al dato di marzo (17,5 punti) e  con un indice dei prezzi al consumo negli Usa che ha mostrato a Marzo una crescita dello0,5% m/m  in linea col consenso.

Sul fronte Occupazione, il problema più caldo, i dati sono in chiaro scuro , così come le trimestrali Usa che hanno aperto la stagione e che guideranno l'andamento degli indici nelle prossime settimane, gli utili attesi sono interessanti MA in linea con le previsioni degli analisti , potrebbe essere difficile stupire come è successo nella precedente tornata , inoltre sono da mettere in conto aumento di pressini sul lato dei costi che potrebbero ridurre gli outlook futuri.

Presso questo link è possibile essere aggiornati sul calendario giornaliero delle trimestrali Usa http://biz.yahoo.com/research/earncal/20060418.html

Mi aspetterei un movimento laterale compreso fra i 2 livelli indicati 1300 - 1330 circa , con oscillazioni guidate dale trimestrali e dai dati giornalieri

La rottura decisa e con volumi di uno sìdei 2 livelli indicherà la direzione del Trend

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Domenica 17 Aprile 2011 21:58
 

Commenti  

 
# mapokam 2011-04-18 17:32
doccia fredda sul rating debito USA da S&P:con una crescita del 4% il debito calerebbe al 4,6% del PIL , MA in caso di una seconda recessione di un anno previsione di Deficit a 9,1% e debito > al 90% del PIL.
c'è una possibilità su 3 di rivedere al ribasso il rating del debito Usa.
Su 127 paesi analizzati , solo 19 hanno rating AAal momento area 1300 regge ancora MA il colpo assestato è veramente debilitante e non sarà facile da riassorbire.
 
 
# mapokam 2011-04-20 09:39
Risultati Trimestrali dei Big USA: INTEL eps a 56 centesimi dai 46 attesi (+34% ).
IBM eps 2,4$ consensus2,30$ per azione. IBM ha alzato le stime sull'eps del 2011 superiore ai 13,15 dollari per azione (precedente lettura 13 dollari per azione, consensus 13,08 dollari per azione).
questa sera- dopo la chiusura- APPLE