|
  

Online grazie a...

FTSE MIb giornaliero

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Lunedì 11 Giugno 2012 08:08

aggiornamento 20giugno: praticamente raggiunto il primo TGT del rimbalzo, Test della MM 50, e - se volete - anche test della neck line dell'ipotetico T&S rialzista in formazione. Anche il DAX è al test della MM 50 e S&P flirta con i 1370 : vecchia area supportiva dei prezzi ( grafi aggiornati nella sezione "Esteri" ). Se ci fossero prese di profitto non mi stupirei , importante è che continui la costruzione di Minimi crescenti . Operativamente su questi livelli si potrebbe chiudere una prima tranche dei Long aperti in prossimità dei minimi in modo da a) portare a casa parzialmente i profitti, b) ricostituire liquidità con la quale eventualmente rientrare in acquisto su livelli più bassi ( e con lo stesso capitale profittare 2 volte ) , c) continuare a far correre le rimanenti posizioni se il rimbalzo si prolungasse d)spostare gli Stop Loss in pari o poco sopra per non trasformare una posizione attiva in una perdita .

Il grafo del Settore bancario conferma la fase di accumulazione sul ripetuto Test dei minimi MA il segnale vero dell'inversione arriverà solo >7600 con volumi ( ancora un altro 5% circa ), > la MM 50

 

17giugno : già la scorsa settimana avevo suggerito di guardare con lucidità ai livelli e alle potenziali figure grafiche in formazione. Un minimo era stato segnato a 12600 circa e un tentativo di primo acquisto all'intorno di quell'area era sensato ed economico ( l'eventuale Stp era vicino e un rimbalzo plausibile ). La volatilità sarebbe stata alta - era una facile previsione ed è stata confermata - , meno scontato era vedere il T&S in possibile formazione, quando - accodandosi al coro - era facile suggerire di assecondare il mercato al ribasso o - al massimo astenersi dall'operatività .

ORA , quand'anche il MKT mi desse ragione e proseguisse al per qualche seduta al rialzo, bisogna continuare a mantenersi lucidi : sarebbe solo un rimbalzo dagli eccessi di negatività * ci sono ancora fattori politico/economici esogeni a condizionare l'andamento delle quotazioni, *fino a quando non si superasse di slancio la MM 50 a 13800 circa  non si innesca alcun Trend positivo,* l'RSI - che è stato in divergenza fino all'inizio di Giugno e che mi ha indotto a diffidare dei continui minimi decrescenti- ora si sta allineando al trend dei valori, * tutte le argomentazioni adottate dai ribassisti per spiegare il ribasso sono ancora perfettamente attuali e mi farà sorridere vedere come saranno "forzate" per giustificare l'eventuale movimento opposto.

P.S. il triplo minimo sui bancari ha funzionato contenendo la discesa

PPS. premetto che non sono un esperto , ma mi sembra di aver capito che ora si giocherà Grecia Germania.... tutta da godere nella lettura dei commenti giornalistici che sono già cominciati : http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=166432

 

 

aggiornamento 12giugno: nel commento di fine sett ho suggerito di seguire l'evoluzione di una potenziale figura sul ns inidice, che potrebbe essere un Testa e Spalle rialzista in formazione. E' ancora in corso , vale la pena seguire.

anche sul grafico del Settore bancario si sta formando una interessante figura rialzista . Da seguire.

 

10giugno: Riprendiamo le figure di una vecchia  analisi grafica del ns indice, quella relativa al box di compressione laterale che ci ha accompagnato nei mesi a cavallo tra il vecchio e nuovo anno, box che è stato rotto al rialzo a fine Genn2012. Avrebbe potuto proiettare la rottura fino ad area 18mila circa.... invece la statica a 17mila ha fatto valere il suo peso e da là si è innescata la discesa che ha portato l'indice a ritracciare tutto il rialzo partito dai minimi di Sett 2011. Guarda caso completando ( se i recenti minimi reggono ) al ribasso l'ampiezza del vecchio box di compressione laterale.

" se i recenti minimi reggono " è una condizione discriminante, semplice/semplicistica , MA discriminante. In quell'area dovremmo avere aperto una prima , leggera posizione Long per il favorevole rapporto rischio/rendimento ( chi ha la benevolenza di seguire i post sa che sono esposto soprattutto con una selezione di Bancari e con alcuni industriali , l'Etf Dax mi ha dato torto fino ad ora ma continuo ad aspettarmi un riscatto anche da questo indice ) N.B. a completezza di informazione ricordo che se dovessi aver colto un minimo l'ho fatto solo dopo aver tentato degli anticipi poi stoppati nelle zone di Supp Statico a 14500 e 13500 , dove ho lasciato le ellissi verdi a monito e memoria personale .

Ora sembra che si stiano presentando le condizioni per costruire una struttura rialzista ( minimi crecenti ) . Il news flow potrebbe essere favorevole : La Spagna e le sue Banche hanno ricevuto un sostanzioso supporto finanziario nel fine settimana ( che però aumenta il Debito/Pil quindi occhio per il MedioLungo periodo ) , le politiche Francesi al primo turno sembrano poter dare una maggioranza parlamentare al presidente che così sarebbe più autorevole nelle negoziazioni internazionali. Ci resta l'incognita del 2° turno e le nuove politiche in Grecia ( la popolazione NON vuole uscire dall'Euro e questo potrebbe sostenere i partiti "più credibili" come interlocutori dei maggiorenti comunitari ).... Staremo a vedere , non sono da escludere repentine prese di profitto degli speculatori di brevissimo , ma eventuali ripiegamenti sarebbero da cogliere come opportunità di entrata per i ritardatari . INOLTRE - l'ho indicato col box azzurro- ripiegamenti fino ad area 13200 potrebbero contribuire a disegnare la struttura di un potenziale Testa e Spalle rialzista , posto proprio dove dovrebbe essere : sul termine di un movimento discendente.

La proiezione della figura - ancora tutta da confermare - sarebbe in area 14500 circa

In conclusione : primo anticipo in ottica Long aperto con Stop stretto da area 12600, eventuali ripiegamenti fino a 13200 sono da comperare con Stp < 12600; sopra 13600 13700 ( poco sopra passa la MM 50 )si incrementa la posizione seguendo in trailing Stp con obiettivo del ritracciamento 14500 circa.

Per i temi da seguire : naturalmente bancari e industriali

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2012 07:22
 

Commenti  

 
# mapokam 2012-06-12 09:09
il rimbalzo chiamato e realizzato nei primi gg del mese si è infranto contro i 13770 ( incrocio delle linee di tendenza di breve tracciate ). Una pausa ci stava perchè la reazione era stata "compulsiva ", ma il sell off di ieri e la debolezza di questa mattina fanno intendere che dopo la Spagna siamo noi che siamo rimasti col cerino in mano. Inultile pensare di combattere contro il Mkt, restiamo col ns chip in area 12800 e lo stop