FTSE MIB

Stampa
Scritto da Mapokam   
Sabato 24 Novembre 2012 20:44

30Nov chiusura : nel susseguirsi di candele di inversione di tendenza tutta la confusione del Mercato in questi giorni : prima 2 rotture ribassite, poi negazione della rottura e ripartenza con un martello rialzista , quindi GAP e violazione al Rialzo del vecchio Triangolo. Movimento che si esaurisce in 2 sole sedute con una Gravestone di implicazioni ribassiste.  Prevedibilmente andremo a ritestare il vertice del vecchio Triangolo e poi..... probabilmente si proseguirà sulla via del rialzo ma è realmente difficile capire fin dove potrà spingersi.

>15900 si può vedere un T&S Rialzista di breve ( già indicato da Nastro nel Forum ) che avrebbe una proiezione allettante = circa 1000 punti. Sarebbe un gran regalo di Natale

29Nov aggiornamento :la poderosa candela odierna arriva a conferma del segnale di inversione anticipato dell'hammer di mercoledì. Si poteva prevedere ? A posteriori, quando tutto è più facile, devo dire di sì, a riprova di quanto dico c'era l'analisi grafica postata da Off sul Forum che aveva identificato una dinamica di breve tracciata sui massimi del 18Ott e 7Nov ( quella ora segnata in giallo ).     Io la consideravo meno significativa di quella passante più in alto e violata ieri. Invece quella discreta TL dinamica di breve sanciva l'obiettivo di chiusura del precedente movimento settimanale e il punto di partenza di un nuovo movimento impulsivo la cui durata e forza ( Obiettivi del rialzo ) è ancora da capire , ma visti i Volumi che l'accompagnano ( finalmente tornati significativi dopo una settimana di mosciume ) direi che siamo in partenza del cd rally di Dicembre.

La rottura al ribasso del Triangolo di consolidamento nell'ultimo terzo del suo percorso (unita alla violazione della Neck line del T&S ribassita e della Media Mobile annuale, con indicatori NON in divergenza  ) parlavano di un Trend ribassista . Ora invece tutto si è girato in senso opposto .

Le posizioni al ribasso sono andate provvidenzialmente in Stop la scorsa settimana ( -3,15% ) , non ho anticipato Long perchè la somma dei segnali negativi mi suggeriva di non mettermi contro mercato. Ora mi ritrovo liquido ( che è meglio che essere controcorrente ) in attesa che un provvidenziale storno mi consenta di entrare ad un prezzo più basso dei Valori attuali per cavalcare quest'ultimo impulso annuale . Siamo al test della banda superiore delle Bollinger ( il movimento che doveva sanare la "fuoriuscita" del 16Nov ), test di Statiche di Resistenza segnate con la tratteggiata in nero , chiusura di settimana e chiusura del mese, e - in aggiunta - il recisproco dell'indice si poggia su un potenziale Supporto con Williams %R in ipervenduto= a partire da oggi fino ai primi gg della prossima settimana ci potrebbe stare un ripiegamento che consenta ai ritardatari -come me - di rientrare.

i più compulsivi possono tentare di guadagnare qualche punto percentuale nel breve con uno Shortino ( proverò a farlo anche io per rifarmi dello Stop preso e per certificare con l'operatività le mie analisi) . Il movimento superiore da cavalcare per le prossime settimane però è Long e va cercato un punto d'entrata più vantaggioso . L'analisi a più lungo respiro nel WEnd.

PS: resta comunque una delle settimane più interessanti dal punto di vista didattico. L'Analisi Tecnica aiuta a leggere tra le righe il Mercato, MA non è il Mercato ( che fa quel che gli pare indipendentemente dalle ns analisi ). L'accuratezza dell'analisi serve ad identificare tutti gli indizi ( anche quelli apparentemente meno significativi e nascosti ), MA la funzione più importante è quella di preparare l'investitore alle contromosse = cosa fare SE il Mkt va in una direzione diversa da quella attesa Occhiolino

 

28Nov agg : ... "la conferma è sempre in chiusura di giornata", e infatti quella che si configurava come una bella 3° candela ribassista si è trasformata a fine giornata in un  Hammer con implicazioni rialziste per il breve. Con la violazione al rialzo dei max di ieri si dovrebbe aprire un nuovo movimento settimanale la cui prima parte ( 2-3 gg ) dovrebbe essere verde. Ancora premiante il trading intraday ( Nastro e Off si stanno divertendo sul Forum )

27Nov aggiornamento : continua il ns Indice a non voler prendere una decisa direzione, né a dare indicazioni univoche: la candela ribassista di ieri fagocita la candela precedente anch'essa negativa ( engulfing con implicazioni ribassiate ), si inquadra ancora in un potenziale return move a testare il vecchio Supporto trasformatosi in resistenza = dovrebbe mollare per andare a cercare un nuovo minimo ( quello che aspetto da tempo )

Al tempo stesso i Valori non hanno ancora compensato il "fuori banda "del 16Nov e infatti l'indicatore non si è ancora portato nella banda estrema superiore a segnalare possibile inversione, quindi sarebbero leciti ancora movimenti rialzisti inseriti nel canale degli ultimi gg.... In conclusione, buono ancora il trading intraday per cavalcare i movimenti orari, per l'overnight è consigliabile aspettare segnali di violazione dei livelli di Res di breve ( area 15700prima e 16mila poi), Supp ( 15400 - 15300 ) .  la conferma è sempre in chiusura di giornata.

24Novembre : nell'ultimo aggiornamento dell'analisi della scorsa settimana ho dichiarato di dover abbandonare (un pò a malincuore visto che sono stato Stoppato)  i Tgt ribassisti che mi ero prefissato ( area 14500- 14300 ) perchè il Mercato ha fornito nell'ultima settimana dei segnali interpretabili come evidentemente rialzisti. Il grafico evidenzia la lettura che ancora oggi faccio fatica a disconoscere:    a)T&S ribassista,   b) violazione al ribasso del Triangolo di congestione     c) violazione al ribasso della MM annuale

Il movimento rialzista della settimana appena passata ( fatto oltretutto con bassi volumi ) si potrebbe ancora configurare come Test del vecchio lato basso del Triangolo, TL dinamica di Supporto, ma oggettivamente sarebbe un secondo test = bassa probabilità

Visto che la validità della lettura precedente del Mercato sembra essere stata negata dallo stesso , ci tocca verificare se non ci sia una lettura alternativa che mi è sfuggita sino ad ora.

Uso una ipotesi di conteggio delle Onde di Elliott , le Bande di Bollinger e il MACD che per il medio periodo si è dimostrato attendibile ad indicare le inversioni di tendenza

Elliott suggerisce che dopo il movimento impulsivo al rialzo partito il 25Luglio ( 5 Onde ) dovremmo aver già completato la fase correttiva a 3 onde ( A  B  C - io la C me la aspettavo sui vecchi TGT ribassiti  ), quindi saremmo in ripartenza di un nuovo impulso rialzista .           Le Bollinger mi dicono che con la falsa rottura della Media annuale siamo usciti fuori Banda e quindi dovremmo compensare con un movimento sulla Banda opposta (come stiamo facendo ,è quasi ultimato ).   Il MACD sembra che , dopo aver segnalato con attendibilità le 2 precedenti inversioni ( indicate dalle frecce ) saremmo pronti ad assistere ad un nuovo movimento.

OPERATIVITA' : l'uso del condizionale e il grassetto denunciano tutto il mio scetticismo , ma per non rimanere "innamorato" dell'idea che mi ero fatto , cerco di osservare solo ciò che è evidente: siamo ancora inseriti in un canale ribassita e fino a quando non lo rompe al rialzo ( > 16mila ) con Volumi non c'è evidenza che il Trend sia stato invertito. Sul Settimanale siamo ancora in Laterale , il movimento direzionale si innescherà alla rottura di uno dei due estremi.

Personalmente confido ancora in un ribasso dopo che avremo testato la Banda superiore delle Bollinger ( ma quasi certamente non vedremo nel breve i TGT ribassisti che mi ero prefissato ) , poi sul settimanale, o continuiamo in laterale , opp con il rally di natale faremo una puntata oltre i 16mila. Per il medio seguo ancora la mia mappa Ciclica che dice "nuovi ribassi" nel primo Trimestre 2013..... fino a prova contraria

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Novembre 2012 19:39