|
  

Online grazie a...

FTSEMib

Stampa E-mail
Mercoledì 13 Marzo 2013 18:12

Analisi Tecnica Indice FTSEMib italia

Dopo il capolino di inizio anno fino ai 18.000, smaltito il rally natalizio siamo velocemente rientrati nel trading range di 1500 punti che ci accompagna da settembre scorso, e tanto vale l'Italia al momento. Le posizioni short consigliate nelle analisi delle scorse settimane di Mapokam hanno dato ampi frutti. Analizziamo quindi la nuova situazione in cui ci troviamo.

Ho evidenziato sul grafico due interessanti incroci di trendlines che hanno formato dapprima una forte resistenza questa settimana (cerchietto rosso) che ha causato la brusca discesa di oggi, che probabilmente continuerà nei prossimi giorni. Più in basso (cerchietto verde) si ripropone analoga situazione però supportiva.
Il mio consiglio operativo è quindi di tenere gli short ancora per qualche giorno e prepararsi ad entrare decisamente long in area 14.700 - 14.500.
Viceversa, solo il superamento deciso degli ultimi max intorno ai 16.270 potrebbe dare segnale inverso di risalita.

La vision di medio tende ad essere negativa perchè il superamento al ribasso dei minimi di novembre/dicembre scorsi configurerebbe la rottura della neckline di un T&S ribassista sporco; ma a parte la figura, è chiaro che il mercato non ha nessuna forza per superare i valori di indice che iniziano con 1, e questo porta gli operatori necessariamente e con successo ad investire al ribasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.