|
  

Online grazie a...

Ftse Mib Index

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Venerdì 26 Aprile 2013 17:18

8Giugno. Settimanale Medio periodo: ad integrazione dell'ultimo commento della settimana appena conclusa . Prima di aprire un nuovo post per seguire i prossimi andamenti su base  giornaliera . Fatte salve le considerazioni che personalmente ritengo ancora plausibili e che trovate ancora qui sotto nei commenti del 17 e 23 Maggio ( incrocio delle Forchette di Andrews a fare da area di resistenza attorno a 17500; e ipotesi di onda correttiva 4 in corso poi seguita da onda 5 che - è contemplato dalla didattica- potrebbe anche fare il suo max in area del Top di onda 3= area di doppio Max a 17600 circa  ) .... per i prossimi mesi estivi le mappe tarate su diversi orizzoni temporali mi danno in comune una polarità negativa : tutta rivolta verso il basso , assecondata dall'orientamento degli oscillatori di cui il ROC in divergenza ribassista  conclamata . Sto parlando della tendenza dei  prossimi mesi, per il breve ( leggi giornaliero ) la tenuta dei minimi di Venerdì - sul dato Disoccupazione USA apprezzato dal Mkt -possono dichiarare la volontà di un ritorno almeno in area 17mila  ( con estrema cautela e sempre protetto da Stop Loss le posizioni di breve le apro Long ) ma per i dettagli daily ci riaggiorniamo con l'apertura del prossimo post sull'Indice.

 Sto parlando della tendenza dei  prossimi mesi, per il breve ( leggi giornaliero ) la tenuta dei minimi di Venerdì - sul dato Disoccupazione USA apprezzato dal Mkt -possono dichiarare la volontà di un ritorno almeno in area 17mila  ( con estrema cautela e sempre protetto da Stop Loss le posizioni di breve le apro Long ) ma per i dettagli daily ci riaggiorniamo con l'apertura del prossimo post sull'Indice.

6giugno : la giornata merita un aggiornamento veloce sul settimanale perchè il rimbalzello della mattinata annunciato nel post di ieri è stato veramente effimero e, dopo l'intervento di Draghi, e le revisioni al ribasso delle stime di crescita per l'Eurozona , il Mkt sembra aver cominciato a tracciare un percorso di Lungo periodo per niente rassicurante.  La candela INside della scorsa settimana praticamente è andata a tgt . Questo potrebbe indicare che ci si potrebbe accontentare così per il brevissimo , ma se la Mappa è corretta il destino di LUNGO periodo mi sembra tracciato .  Sul giornaliero questa correzione è ancora coerente con la Onda correttiva 4 , e mancherebbe l'ultimo impulso rialzista prima di innescare l'inversione .        Naturalmente i Bancari tra i più penalizzati , sospensioni per eccesso di ribasso, con Spread in ascesa . il Future  sull'indice  sospeso 2 volte nel pom . Io durante l'uscita di dati MKT sensitive mi tengo sempre a debita distanza ; qualche volta mi sono rammaricato ....ma mai pentito . Domani dati su Disoccupazione  da USA .

5giugno :  con la chiusura di oggi andiamo a chiudere anche l'ultimo gap sul time frame orario . resta solo quello lontanissimo in area 15800 .   Col candelone della mattinata abbiamo fatto il test dei massimi a 17270, percorso tutta l'ampiezza della Banda di Bollinger e in chiusura la perforiamo al ribasso . Chiusura del Gap e ricomposizione della fuoriuscita Bollinger potrebbero suggerire "rimbalzello " domani in mattinata . MA per l'inversione della recente tendenza ribassista aspetterei conferme almeno sopra 17280 prima e 17700 poi

2giugno : siamo stati tagliati fuori per una settimana per un attacco di hacker al sito , ecco perchè non riuscivate a collegarvi . Dopo l'intervento do Polo siamo riusciti a venirne fuori e recuperare tutti i contenuti : possiamo tornare ad aggiornare .

Non ci siamo fatti mancare nulla in questa settimana: 2 Gap richiusi( ne resta sempre uno di una 50ina di punti là in basso ) : se i miei conteggi sono giusti potremmo essere in onda correttiva 4 e quindi mancherebbe l'ultima onda impulsiva al rialzo . Per adesso il canale di breve è ribassista e prima di ritornare ad esporci Long ( tranne per i compulsivi sempre alla ricerca dei minimi per non lasciare nulla al Mkt , ma esposti al continuo rischio di Stop ) io aspetterei nell'ordine di : verificare la tenuta di area 17mila ,rimbalzare dalla Mediana della Bollinger, scavalcare il canale Ribassista di breve , e spingersi oltre i Massimi a 17700. Solo a queste condizioni possimo dirci ancora Long

In alternativa Trading Range fra le Statiche bianche opp ulteriore affondo nel canale ribassista e al test della banda bassa delle Bollinger.

23 maggio : ai mercati serviva un catalyst per assecondare le divergenze ,segnalate in questa sede già da settimane, e lo hanno trovato nelle parole dei Banchieri Centrali - che però non hanno detto nulla di diverso dal passato - ma che si troveranno prima o poi a fare i conti con un piano di uscita dalla politica monetaria espansionistica che ha inondato i Mercati - ma non le Economie - e che ha dato il burst ai rialzi cui stiamo assistendo. Paradossalmente  ogni notizia confortante dal lato della ripresa spaventerà le Borse che vedranno avvicinarsi l'ora del ritiro delle banche Centrali . E' una questione che abbiamo commentato nel post sulle "Spade di Damocle pendenti ". La volatilità sul Jap di questi 2 gg dimostra come ci si muova sull'onda delle "interpretazioni " piuttosto che delle "dichiarazioni " .

Venendo al ns Future abbiamo assistito alla tanto attesa rottura ribassista che traghetta vs la chiusura del movimento mensile in corso ( quello partito dal 17 Aprile ed evidenziato con gli archetti sull'Oscillatore ) . MA .... visto che la Borsa non ci regala nulla di facile , avviene con l'ennesimo Gap, questa volta Down di 500punti che manda in stop forzato tutte le posizioni Long e ci fa pure perdere una quota dei profitti maturati dalle posizioni aperte a metà Aprile. Stavolta bisognava anticipare lo Short, ma era particolarmente rischioso perchè "è più facile conservare un Trend che invertirlo" e il Trend - alla faccia degli Economisti e della realtà -  è decisamente Long.             Basta così ? Non credo : l'obiettivo ideale - se il conteggio di Elliott è giusto - sarebbe area 16500- 16600 (tre ricorrenze :  38,2% di ritracciamento di Fibo , obiettivo della prima gamba di ribasso dello scrollone del Luglio 2011, tetto del rettangolo laterale di Febb 2013 e top dello Spike "elettorale"del 25Febb. mi sembra abbastanza , vediamo se anche il Mercato si ricorda questi appuntamenti ). Dopo il ritracciamento ( presumibile Onda 4 di Elliott ) ci dovrebbe essere Onda 5 che ci accompagnerà vs i 18mila 18.500 ( ma ricordiamoci che c'è un caso scolastico che contempla anche il "fallimento" di Onda 5 = minimo prossimo o inferiore a Onda 4 con figura di doppio Max , vedremo )             Per ora , questa è da inquadrare come una fisiologica correzione .  Per una proxy sull'Indice ho aggiornato il post sul Settore Bancario nella     sezione Editoriali.                  IPOTESI di movimenti futuri in ottica Ciclica : nuovo Top in Estate e poi giù a ricucire la decorrelazione fra Borse ed Economia reale .... ma avremo tempo di commentare.

 

21maggio : Merc alle 8,30 parla Kuroda dal Jap , politica monetaria aggressiva viene confermata ma seguiamo la "retorica" ( il commento ) alla conferma delle decisioni. Parlerà Bernanke alle 16,00 ; giov parla Draghi. Sul grafo giornaliero Future nessuna novità, in attesa di conferme :siamo sul Test della Mediana della Forchetta di Lungo; ancora da violare al ribasso la Trend Line supportiva per assecondare le Divergenze degli indicatori di Momentum e per scaricare l'Oscillatore ciclico. In attesa di un chiaro segnale Short siamo ancora Long.

 

17maggio :grafo settimanale con il vecchio studio Forchetta di Andrews.  6° chiusura di settimana positiva per il ns indice ( +1,9% ) .

Maggiori Rialzi : Mediaset +12,7% Fiat +9,41% MPS +8,4%, Ferragamo +6,18% ISP +5,27% ( Non più solo Bancari , e questa rotazione settoriale fa bene alla solidità del movimento )

Maggiori Ribassi : Fondiaria -4,4% , Campari -4,14% BPM -3,63 , Saipem -3,23% .

Le precedenti gambe di rialzo dei movimenti Trimestrali in atto dal minimo annuale di Luglio 2012 hanno contato tra le 7 e le 8 settimane di rialzo MA con almeno una candela correttiva all'interno dell'impulso. In questa occasione il Mkt praticamente non ha mai rifiatato e ci avviciniamo ad un incrocio critico. Dopo aver superato di slancio anche i 17500 ( dove mi aspettavo si prendesse una pausa ) ora puntiamo ad area 17700 prima e 18mila poi ( in corrispondenza dell'incrocio delle 2 Forchette di Andrews ) . In conclusione : potremmo assistere ad una ulteriore settimana positiva , ma sarebbe salutare, per la prosecuzione armonica del Trend, una pausa di riflessione per scaricarsi. In questo caso ( probabilmente dopo Maggio ) un nuovo attacco oltre quota 18mila avrebbe la possibilità di svilupparsi senza troppe tensioni. Inutile ribadire ancora una volta quanto ci siamo già detti : non mi aspettavo ora questo rialzo ( e infatti avevo anticipato il classico "Sell in May " ). Rialzo propiziato dalla enorme liquidità in circolazione, liquidità che uscendo dall'Obbligazionario va sul Mkt alla ricerca di occasioni , e noi - rispetto agli altri indici Internazionali - siamo candidati ad essere una ghiotta opportunità. Ciò non toglie che la decorrelazione fra Economia Reale e andamenti azionari dovrà prima o poi trovare il suo equilibrio. I dati Macro di questa settimana li avete seguiti nei commenti. Solo il Pil Jap cresciuto del +3,5% y/y sembra assecondare le manovre di politica monetaria espansiva . Da noi  tutta questa liquidità che non si riversa nel ciclo produttivo potrebbe trasformarsi nella "trappola" di cui parlavo negli ultimi commenti.   Quando si dovesse realizzare questa ipotesi , all'improvviso, qualcuno si chiederà : "che ci facciamo qua in alto ?!?" , e allora potrebbe innescarsi una correzione scomposta . Per adesso l'ipotesi sembra lontana e le correzioni vanno inquadrate in una occasione per entrare a P più vantaggiosi. Ma in Estate starei all'erta e con Stop In canna

daily Future : memorandum : prossima settimana Stacco cedole  per 22 titoli, appuntamento che pesa circa 1,5% sul valore dell'indice "pre-cedola" . indice e Future da Lunedì allineato

16Maggio : il 26aprile ( in questo stesso post , lo trovate in fondo) scrivevo ".... sul giornaliero venerdì abbiamo disegnato un bel martello che - sulla banda superiore della Bollinger - potrebbe preludere ad un movimento riflessivo . Sopra 16850 invece si punta ad area 17500 "    TGT raggiunto oggi nella prima mezz'ora . Era l'obiettivo anche del Cup & Handle ( 25Marzo -23Aprile ) che avevo segnalato nei post precedenti a questo. Adesso da monitorare area 17500 ( round number ) . Se non venisse rotta al rialzo in chiusura di giornata e rottura di settimana potrebbe innescarsi il movimento correttivo di questo rialzo da seguire con i livelli di Fibonacci :area  16650 38,2%    e 16400 per il 50% . Ricordo che il 22Aprile l'indice ha lasciato un piccolo Gap aperto a 15840.            Al rialzo >17500 si punta a 18mila , Top 2013.

13maggio: grafo daily aggiornato. I livelli dinamici e statici da monitorare mi sembrano sufficientemente chiari . Così come la Divergenza indicata. Potrebbe essere ancora presto per uno Short ( potremmo assistere ad una fase distributiva senza che sia seguita a breve da una Inversione)la discriminante è la Mediana della Forchetta;  direi sempre più rischioso il Long se prima non ritracciamo l'impulso rialzista partito dal 17Aprile e se non si inverte la recente dinamica sul differenziale Tassi ( Btp Bund )

La enorme massa di liquidità che si sta riversando sui mercati ( anche per l'esodo dagli Obbligazionari che sono a livelli sempre più bassi ) spinge i mercati azionari sui massimi di periodo, e la nostra piazza è particolarmente sottovalutata rispetto ai ns omologhi. ( con 400Bill$ di capitalizzazione siamo la 25° Borsa mondiale !!!)      E' inutile - credo - sottolineare che c'è una clamorosa decorrelazione fra Borse ed Economia reale .         Tassi sui minimi, espansione della base monetaria, economia ancora in recessione e infatti l'inflazione non parte , anzi , si rischia di entrare in una fase deflazionistica ( con conseguente ulteriore riduzione dei consumi ) .... tra un pò parleremo di "trappola della liquidità".  

 

9maggio : aggiornamento grafico settimanale del ns indice . Direi che c'è poco da aggiungere se non l'evidente forza del MKT che ha superato di slancio sia il 50 che il 61,8% di Fibo . Tutto sembra orientato al bello stabile . I canali , sia statici che dinamici , sono ben identificabili. Storni possibili fino in area 16500 sarebbero movimenti compatibili con una normale correzione di un Trend primario rialzista .    Per il Medio .... io vedo divergenze negli indicatori che non mi fanno stare sereno per il futuro. Resta il fatto che non c'è alcun segnale di inversione e che anticiparlo sarebbe in rischio inutile da correre.

 

In conclusione : fino alla tenuta di 16500 Stay Long , ma io mi guardo di sottecchi il grafico del reciproco dell'indice ( Etf XBEAR) che in area 20,7e farebbe doppio minimo , e che se lo sentisse potrebbe rimbalzare suggerendo che l'indice FTSE sarebbe pronto per lo Storno . Che sia poi Inversione è tutto da verificare

26Aprile : analisi del ns indice ( che resta buona per tutta la settimana entrante visto che non sarò presente e non potrò aggiornare ).               Settimana euforica per le performance e cruciale per l'evoluzione del ns indice . Bilancio settimanale FTSEMib +5,1%, sovraperformiamo tutte le borse europee ( Dax +4,76% ) . Sugli scudi STM e Fiat , rispettivamente a +15,4% e 12,3% . Emissioni titoli di Stato sempre ben comprati e con tassi ai minimi, agevolati anche -al momento in cui scrivo -dalla "potenziale" soluzione dei ns affanni politici con il governo Letta Napolitano.  Enorme liquidità dal Sol Levante e noi - che siamo oggettivamente sottoperformanti rispetto agli altri listini - sembra ne stiamo beneficiando. Usa non molla e le Trimestrali nel 75% dei casi hanno battuto le attese degli analisti ( PIL Usa 1° Trim al +2,5% contro un +3% atteso , ma sostenuto dai consumi privati +3,2% contro il +1,8 del trim precedente )

    Riepilogando i movimenti con grafico settimanale : l'indice nostrano ha negato la pessima candela Engulfing bearish del 25 Marzo ( aveva una dote di ca 900 punti che con la settimana appena conclusa il Mkt si sta spendendo al rialzo ), è rientrato nel box laterale di Ott Nov 2012 e poi Marzo 2013, lo ha violato al rialzo ritracciando del 50% di Fibo tutta la discesa dai Max di Gennaio. Il movimento ha trovato un insperato supporto nel canale rialzista che ho evidenziato.  C'è ancora poco più di un centinaio di punti al rialzo per testare una Statica significativa : massimo della settimana dell'esito elettorale . Poi dovremo fare i conti con la realtà dei dati economici ancora pessimi, il voto di fiducia al governo, le decisioni di politica monetaria della BCE ( atteso un taglio dei tassi ) e con una figura ribassista incombente se quella che stiamo disegnando è la Spalla destra di un  T&S. Memorandum : il 22 l'indice  ( insieme a UCG , Generali ,.. )ha lasciato aperto un Gap di ca 50punti

Operativamente : sarei cauto e , qualora l'indice non trovasse ulteriore forza per allungare , prenderei profitto sui livelli di resistenza Statica evidenziati . Per una salita armonica personalmente preferirei uno Storno per reclutare forze fresche , e un Bund ancora in discesa ( nell'ultimo anno ha perso 0,39% e siamo prossimi ai minimi di Magg12 ). Gli Indicatori non ci dicono gran chè, stanno assecondando i movimenti del Mkt , anche se l'inclinazione dello Stocastico sul doppio minimo di Nov 2012 e Aprile 2013 non mi piace per niente.

sul giornaliero venerdì abbiamo disegnato un bel martello che - sulla banda superiore della Bollinger - potrebbe preludere ad un movimento riflessivo . Sopra 16850 invece si punta ad area 17500

sul time frame orario "potremmo essere in fase distributiva. Il movimento sarà innescato dalla violazione di uno dei 2 lati del consolidamento laterale. Mi aspettavo ribasso già in chiusura di venerdì.... ma il range è stretto , vale la pena attendere la conferma del segnale"..... ALTRO CHE distribuzione ... abbiamo  ulòteriormente allungato !!

sostituisco il grafico orario che si è evidentemente dimostrato inadeguato ad interpretare il movimento in atto : tendenza LONG , attendere la violazione della TL trattaggiata di Supp per innescare un movimento correttivo . Occhio alla divergenza ribassista  sul Momentum, C'è ancora un piccolo " Gap di fuga " da risanare

 

 

l'indice del settore Bancario è al test di una Statica di riferimento

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Domenica 09 Giugno 2013 09:36
 

Commenti  

 
# mapokam 2013-04-29 09:43
..."C'è ancora poco più di un centinaio di punti al rialzo per testare una Statica significativa : massimo della settimana dell'esito elettorale " Preciso ;-)
 
 
# mapokam 2013-05-14 07:16
oggi14mag , carrellata di Trimestrali bancarie + Finm . l'aspettativa non è per i numeri , ma per la reazione che tra oggi e domani produrranno. Stay tuned :o
 
 
# mapokam 2013-05-14 09:53
USCITO ZEW : 36,4 vs 36,3 di Aprile e vs 38,3di atteso

a minuti indice Zew che condizionerà anche il PIL EUrozona di domani
 
 
# mapokam 2013-05-14 09:55
intanto in It crolla il mercato Immobiliare : "ROMA (MF-DJ)--Il mercato immobiliare delle abitazioni ha subito nel 2012 un vero crollo, perdendo oltre 150.000 compravendite rispetto all'anno precedente; si tratta del peggior risultato dal 1985, quando le abitazioni compravendute erano state circa 430.000.
........In particolare, nel 2012 si e' avuto un crollo del 25,7% dei volumi di compravendita rispetto al 2011 mentre il valore di scambio complessivo e' sceso parallelamente di quasi 27 miliardi. Il calo delle transazioni nel 2012 e' stato per i capoluoghi (-24,8%), maggiore nei Comuni non capoluogo (-26,1%). vs/pev

May 14, 2013 04:46 ET (08:46 GMT)
 
 
# mapokam 2013-05-15 10:19
.. e come c'era da aspettarsi i dati PIL Eu sono peggiori delle attese : -0,2% t/t e -1,0% y/y ( le attese erano -0,1% e -0,9% )
per It -0,5% t/t e -2,3% y/y
Germ +0,1% t/t e -0,2% a/a
Questa è l'Economia reale , le Borse sono un'altra cosa... e infatti siamo su massimi assoluti o relativi.
Il problema per l'It è che la stima del PIL 2013 peggiora e quindi - per mantenere il rapporto al 3% - sarà difficile una politica espansiva= come potranno aumentare le spese o ridurre le tasse ?
 
 
# mapokam 2013-05-16 08:49
raggiunto l'obiettivo rialzista a 17500