|
  

Online grazie a...

S&P500 maggio

Stampa E-mail
Scritto da DoctorTrade   
Domenica 12 Maggio 2013 19:10

Siamo all'interno di un movimento, sia su base giornaliera che oraria (vedi sotto), che percorre un canale ascendente.

Fino ad oggi il mercato si è fatto beffa degli short percorrendo rapidamente questo canale e aggiornando massimi assoluti.. ma, secondo me,
lo spazio in salita è nel breve molto più ridotto di quello in discesa..vedremo settimana prossima se decideranno di continuare a salire o
inizieranno il tanto atteso storno

Nel time frame a 5 minuti si sta delineando un bearish rising wedge, che se rotto, potrà finalmente indirizzarsi a 1601 pt di indice coincidente

col gap rimasto aperto e col 61.8 di ritracciamento di fibonacci...

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Maggio 2013 07:20
 

Commenti  

 
# doctortrade 2013-05-15 21:27
Ancora in salita..nuovi massimi aggiornati oggi...c'è spazio fino ai 1678-80 target definitivo prima del ritraccio.
 
 
# mapokam 2013-05-16 15:09
usciti i dati USA : indice Fed -5,2%( atteso +2,5% , precedente +1,3% ).peggiori delle attese anche costruzioni nuove unità abitative(-16,5%), in declino i P al Consumo e aumentano più del previsto richieste sussidi..... l'allentamento delle manovre di QE si allontanano