FTSEMib indice

Stampa
Scritto da Mapokam   
Domenica 24 Novembre 2013 11:59

20Dic: ancora una giornata positiva, e procediamo spediti verso il test del Canale Ribassista di Nov Dic. Adesso non mi stupirei se l'area di Prezzo 18600-18700 rallentasse l'impulso. Anche perché le sedute di borsa sono finite: praticamente la prossima settimana è già festiva e di chiusura anno2013.

Come promesso in un'altra sezione trovate l'analisi FTSEMib di Medio Lungo che nei giorni festivi sostituirà i commenti settimanali.

 

19Dic: Lunedì scorso ho esordito con "il rimbalzo è servito", e le barre INside dei giorni successivi si sono dimostrate una congestione al momento di natura accumulativa,  il movimento inoltre è assecondato anche dagli altri indici Internazionali che hanno preso bene il dato sullo Zew e l'annuncio sulle strategie americane di tapering.

Vi ripropongo uno studio che avevo presentato già qualche mese fa: Pista Ciclica combinata con lo Stocastico Lisciato. Ho indicato come i più frequenti livelli di possibile inversione +1,9 e -2,5. Quando la Pista Ciclica testa quei livelli i Valori si candidano ad una inversione. Nelle Strategie Long, quando si testa 1,9 ci si può aspettare una inversione ribassista. Le frecce rosse indicano gli eventi e potete notare che il segnale è fallito in 3 casi. Quando? .... Quando lo Stocastico non era ancora nella sua porzione ribassista conclusiva del movimento in atto. ( la fase ribassista del Ciclo l'ho evidenziata sullo Stocastico dopo la rottura della Trend Line ascendente con un riquadro viola). A fine settimana proveremo ad applicare lo stesso studio sull'Indice ma su tf Settimanale.

Conclusione: dovremmo essere appena ripartiti per un nuovo movimento impulsivo ( Lo Stocastico sta fuoriuscendo ora dalla parte bassa del canale), quindi questo nuovo test dei 1,9 non dovrebbe innescare una correzione verso la banda opposta a -2,5: il Rally di Natale potrebbe continuare, basta applicare il trailing stop dai livelli di doppio minimo.

Il condizionale è d'obbligo perché siamo praticamente a fine anno e molti operatori si prepareranno ad andare in vacanza, in parte saranno soddisfatti del rimbalzo che avevamo messo in conto anche noi con la segnalazione della figura di "passaggio del testimone" nel post dell'11Dic, e in ultimo -ma non per importanza- c'è da monitorare cosa vorrà fare il Settore Bancario al test della banda superiore del canale ribassista ancora in atto ( oggi lo testiamo con una candela decisamente "indecisa". Il Gap non è particolarmente preoccupante perché il Momentum è in fase di uscita dall'Ipervenduto, e quindi potrebbe anche essere un Gap di Fuga.) Monitoriamolo però per non farci prendere in contropiede. Gli ho dedicato un apposito post.

 

 

17Dic: un bell'Harami ( donna incinta, vedi sezione Educational) che ci toglie dall'impaccio: la conferma del movimento impulsivo Long è legata allla rottura rialzista della figura. Se invece non dovesse rompere al rialzo ci ritroviamo in congestione di breve e la eventuale rottura del minimo di Lunedì ci dice che la correzione (inaspettatamente per me) non è ancora terminata e prosegue il Trend ribassista iniziato a Novembre. Seguiamo eventualmente monitorando il comportamento sul secondo livello di potenziale Supporto statico che ricordo è in area 17600 (massimi di metà Maggio e metà Agosto)

16Dic: "...nulla è ancora compromesso. Mi riferisco ai movimenti che il mercato fa quando innesca delle figure di -passaggio del testimone-"

E il rimbalzo è servito: in un giorno si è rimangiato tutta la correzione  dell'ultima settimana. I livelli sono quelli già citati negli scorsi post: vediamo come si comporta al test dei 18500-18600  che sono la base della precedente congestione laterale e mediana della Bollinger. Poi c'è la ribassista che congiunge i massimi di inizio Nov e inizio Dic e poi ci sono i Top di periodo a 19500. Tutti Test su cui verificare le intenzioni Natalizie del ns listino. Comunque sono state rispettati tutti i livelli di controllo che avevamo segnalato. Stop profit ad inizio Dic sotto 18500,Hammer rialzista, rimbalzo e successiva correzione, approdo in area 17600, rimbalzo odierno.

Naturalmente non confermare l'impulso in corso e scendere sotto 17600 vorrebbe dire tornare nel box laterale pluriannuale ( quello da 5000 punti ) e non sarebbe un buon segno.

 

11Dic: i livelli di Stop erano stati segnalati nel post di ieri e dovrebbero aver tutelato almeno in parte i profitti di chi avesse assecondato il segnale dell'hammer di Venerdì sul grafico giornaliero. Per chi avesse una ottica Long nelle prossime settimane nulla è compromesso ancora. Mi riferisco ai movimenti che il mercato fa quando innesca delle figure di "passaggio del testimone"(vedi Educational nelle Varie  )

Vi ricordo che ritracciamenti del primo impulso rialzista sono ammessi. bisognerà monitorare con grafico orario la tenuta del minimo dell'hammer di Venerdì e poi, eventualmente- la tenuta dei 17600 (tutti livelli di prezzo già segnalati negli scorsi post). Se questi livelli di Prezzo arginano le correzioni... allora ai primi segnali di ripartenza il segnale è Long per le prossime settimane. Sarebbe il classico rally di Natale. Monitoriamo.

Tutte le entrale Long per adesso sono degli anticipi, quindi percentuale bassa del Capitale da investire e Stop larghi. Si incrementano le prossime tranche alla conferma della ripartenza.


10Dic: aggiornamento con grafico orario per confermare la bontà dell'hammer  evidenziato nell'ultimo post.

Strategie Long di breve ancora valide. Un doppio Max a 18380 ha temporaneamente frenato la salita verso il primo obiettivo che avevo indicato a 18600-18700 che rappresenta la base della precedente congestione laterale. lo stop loss della strategia va settato sotto i recenti minimi ( 18180 18100) . Sopra il livello di 18380 invece si può continuare a cercare nuovi allunghi vs i primi tgt segnalati.


7Dic : riprendiamo l'aggiornamento grafico del ns indice FTSEMib, dopo qualche giorno di latitanza di cui mi scuso e di cui i più conoscono i motivi ( grazie per la vicinanza).

Ci eravamo lasciati sul grafo settimanale con un auspicio "...l'ideale sarebbe il retest dall'alto del consolidato Box laterale ..." : l'abbiamo fatto tornando a ritestare i 18mila con precisione quasi millimetrica.

Nell'ultimo post relativo al grafico giornaliero scrivevo che il triangolo in formazione (di cui ho tenuto traccia) corrispondeva sull'indicatore ad una classica figura di" passaggio del testimone" ma che per sancire la svolta rialzista dovevamo attendere il superamento di 19200 prima e 19500 poi. In caso invece di violazione della Trend line dinamica ascendente e poi dei 18500 sarebbe continuata la discesa. Il disegno è stato rispettato con sorprendente e fortunata precisione: Triangolo rotto al rialzo a rispettare la figura rialzista sull'oscillatore, test dei 19200, mancato superamento inversione e violazione ribassista dei 18500.

Veniamo agli scenari che si aprono ora.

SE è vero che area 18mila era stato in Ottobre un livello significativo di Resistenza Statica, ora il suo retest e tenuta si candida ad essere un trampolino di lancio che vedrà l'indice spiccare il volo MA solo dopo il superamento dei 19500 ( in altri termini, sulla tenuta dei 18mila, per il buon rapporto rischio-rendimento, si posso progressivamente aprire posizioni Long - per adesso di breve e speculative- e che andranno incrementate solo sulle conferme di nuovi massimi). Se invece i 18mila non tengono, lo stop loss è vicino, e il rientro nel vecchio e lunghissimo box laterale indica il mercato non ha trovato temi forti per giustificare la rottura di Ottobre, e quindi torna a rintanarsi da dove era uscito.

L'ultima candela giornaliera è un bell'Hammer  che fuoriesce dalle Bollinger e che  -se lunedì si superano i 18150 in chiusura oraria prima e chiusura giornaliera poi- potrebbe trovare il primo obiettivo di rimbalzo sulla mediana in area 18600-18700.... per il seguito si vedrà strada facendo. Sotto i minimi di Venerdì invece la figura fallisce e dovremmo andare a verificare la tenuta dei 17600 (massimi di metà Maggio e metà Agosto). ora il grafico che sintetizza il tutto

 

24Nov grafo settimanale con candele Heikin-Ashi: la situazione è ancora in fase di definizione. Il Trend è rialzista fino a quando non verrà violata al ribasso la Trend Line ascendente che fa da supporto. Il movimento correttivo -al momento- è da configurarsi come un naturale e salutare scarico dell'oscillatore. L'ideale sarebbe il retest dall'alto del consolidato Box laterale amplissimo (5000punti) e lunghissimo (da Luglio 2011), ma anche le ultime candele correttive sono ancora incerte (sono presenti entrambe la shadow a segnalare indecisione e Trend ribassista non ancora definito).

Sul giornaliero siamo in congestione laterale. Lo Stocastico lisciato -nel breve- sembra aver già disegnato una figura di passaggio del testimone a favore dei rialzisti. Attendiamo però la conferma dai Prezzi che per sancire la ripartenza devono prima uscire dalla congestione al rialzo, e poi superare i 19200 prima e i 19500 poi. Vale la pena monitorare anche il grafo del settore bancario ( vedi aggiornamento del post dedicato). Con una rottura ribassista dei18500 il ribasso continua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Dicembre 2013 08:46