Tutti i motivi per cui penso Short,ma aspetto conferme

Stampa
Scritto da Mapokam   
Mercoledì 19 Marzo 2014 18:58

3aprile e anche questa volta tutto sembra essersi risolto con una sola candela correttiva. Ieri c'era Draghi e infatti la mattinata è trascorsa nell'incertezza per esplodere al rialzo nel pomeriggio, fino a formare quasi ( per soli 20punti) una candela INside che nega l'Engulfing di Mercoledì.

I temi sono sempre gli stessi: per l'intraday seguire con tf 15 o 30min il grafo sopra o sotto le Regressioni lineari veloci ( ha sempre funzionato), per il trading multiday monitorare le violazioni dei massimi e minimi della giornata precedente ( che -per essere validi- devono essere confermati prima con chiusura oraria e poi chiusura di giornata), per il trading di posizione ( Trend Following) monitorare la chiusura della candela settimanale al test della Mediana della Forchetta tenendo a mente che un possibile nuovo livello di Resistenza Statica si trova in area 22500, che corrisponderebbe anche alla pari ampiezza della gamba rialzista del settimanale 24giugno-28Ott (quella gamba la plotatte sul movimento partito nel settimanale 9dic e ci porterebbe a 22500. il grafo lo trovate incluso nell'aggiornamento del 29marzo).


2aprile: finalmente una bella candela ribassista ( Bearish Engulfing) Basta che non si risolva come al solito con un paio di candele e ripartenza -come ha già fatto di recente- perché in quel caso torna d'attualità la prossima Resistenza a 22500.

Engulfing che se fosse assecondata domani dalla rottura dei minimi potrebbe condurci prima alla chiusura del Gap aperto a 21200 e alla chiusura del movimento settimanale (dal24marzo), poi si aprono le pratiche per la chiusura del Mensile e poi Trimestrale e Semestrale (partito a Dic2013). Guardando molto più in là si inizia a ragionare alla chiusura dell'annuale partito in Estate 2013... La candela che si sta formando questa settimana sul test della Mediana della Forchetta merita di essere seguita nel suo sviluppo.


Oggi stornano le banche (con lo Spread sui minimi però, è questa la novità) e i titoli che avevano corso i giorni scorsi. Per gli Intraday traders le Regressioni lineari avevano invertito dopo la prima ora con grafo HeiKin-Ashi a conferma.

NB: domani giornata ricca di dati MkT mover : alle 13,45 annuncio tassi di interesse EU, alle 14,30 parla Draghi e poi disoccupazione USA

1Aprile: .. e siamo ad un soffio dai 22mila ( e non è un "pesce d'Aprile"). I brutti dati sull'Inflazione in EU ( meglio sarebbe parlare di rischio Deflazione, Lagarde ha detto "un periodo prolungato di bassa Inflazione "potrebbe" far deragliare la ripresa") potrebbero indurre a pensare che il prossimo giovedì Draghi venga fuori con qualche manovra di espansione monetaria ( NB. la Fed dal 2008 ha prodotto QE per 4mila MLD $, qualunque cosa la BCE sia autorizzata a fare sarebbe sempre comunque imparagonabile). In Italia ancora dati pessimi sull'occupazione che però reagisce sempre in ritardo rispetto alla ripresa dell'economia= siamo tornati indietro di oltre 30anni.

3 Soldati bianchi con buoni Volumi. Trend Rialzista su tutti i time frame, con i Valori sopra le regressioni Lineari e naturalmente sopra il SuperTrend. Solo sul tf 15 minuti abbiamo lateralizzato di circa 60 punti nelle ultime 2,5ore, dopo l'apertura di Wally che -come da ultima tradizione- si spara tutto nella prima mezz'ora e poi continua con barre INside per il resto della seduta. il Gap sopra i 21200 mi ha tenuto fuori da questo Long, ma se penso che anticipando potevo trovarmi Short mi risollevo lo spirito. Sempre in attesa che si palesino segnali di indebolimento. I 2 precedenti movimenti settimanali sono durati 8 e 7 gg. Oggi siamo circa al 6°g del movimento settimanale in corso.

Naturalmente sempre più forti del DAX con le 2 principali Banche in gran spolvero anche oggi (solo su BP prese di profitto),  accompagnate oggi da Fiat e Mediaset ,e fino a quando dura ... è dura per gli Shortisti (ecco perché consigliavo di attendere conferme).


29marzo: l'andamento dei Valori del ns Indice dimostra la pertinenza del titolo dato al post. Che non possa salire indefinitamente senza una correzione degna di nota è una considerazione scontata, che stia salendo con il Momentum in divergenza ribassista lo stiamo ripetendo allo sfinimento ma serva di monito, che i tempi per la chiusura del movimento Trimestrale partito a Dicembre e quelli della chiusura del movimento semestrale partito a Luglio 2013 siano maturi è sotto gli occhi di tutti ( e la chiusura concomitante di 2 cicli di tale magnitudine non si può risolvere in una semplice correzione ma prelude all'inversione del movimento annuale),... resta solo la questione più rilevante : quando si innesca la discesa ? Ci abbiamo provato ripetutamente ad identificare potenziali punti di svolta ma evidentemente senza successo. Quando il 14 Marzo scrivevo "se gli altri indici disegnano nel breve figure di inversione rialzista, non vedo perché noi ci si debba sganciare" paventavo questo estenuante tira e molla. Il FTSEMib sta chiaramente sovraperformando il DAX e S&P , potremmo anche continuare a mantenere questa forza relativa ma in caso di inversione, per la logica InterMarket, nella migliore delle ipotesi correggeremo meno. Salvo poi- lo so già-  magari doverci ricredere, e allora si scriverà che visto che eravamo saliti più degli altri scendiamo più precipitosamente per recuperare il tempo perduto.


Intanto quota 21200 è stata superata lasciandosi alle spalle un Gap che dovrà essere richiuso ( perché su questi livelli mi pare improbabile che sia un "gap di fuga").Siamo già su un nuovo candidato a fare da Resistenza 21500-21600. I prossimi livelli Statici sono indicati nel grafico ( impensabili solo fino a qualche mese fa !), non ci resta che attendere segnali di esaurimento sul grafo giornaliero. Seguiremo la comparsa di una candela con doppie shadow sul grafico Heikin-Ashi e l'incrocio delle Regressioni Lineari veloci sul grafo orario.


28marzo: ISP ed ENI spingono oltre i recenti massimi, UCG (pure positivo) continua a rimanere indietro rispetto alle rotture rialziste degli altri due titoli. Saltiamo a piè pari quota 21200 (Gap "di fuga" o di "esaurimento"?) per approdare a 21500 che è un numero tondo e che durante il fine settimana cercheremmo di inserire nel mosaico di questo apparentemente irrefrenabile e divergente rialzo. Con questo +1,5% siamo ancora una volta i più bravi di tutti.


27marzo: l'Harami (donna incinta) ha partorito! ancora una volta le aspettative ribassiste su tf multiday si sono risolte tutte in una sola candela mandando subito in stop le posizioni corte ("non deve fare nuovi massimi sul tf orario sopra la chiusura di venerdì 20980" ). Mai titolo di un post è stato più profetico. Ora siamo (NB dopo 3 gg di rialzo ) su un potenziale triplo massimo. Stesso test dei massimi per ISP ed ENI (aggiornato il post dedicato), UCG si trova già più in basso dell'ultimo top.  Se area 21200 non viene rotta al rialzo con chiusure orarie prima e poi giornaliere si può ritentare la carta dello Short che però deve essere stoppata ( seguendo le stesse logiche: chiusura oraria prima e giornaliera poi) sopra 21200. Apertura di posizioni Long sopra 21200 sono praticabili solo se si adotta analoga disciplina. Siamo saliti in divergenza di Momentum e senza ancora mai una correzione degna di nota. Nessuno vieta che si possa ancora salire ma il crinale si fa sempre più stretto e sempre più  potenzialmente scivoloso, bisogna essere attrezzati di strumenti di protezione.


25marzo: in finale, sull'onda delle confortanti parole di Draghi all'Università di Parigi e Weidmann della Bundesbank (le prossime elezioni Europee necessitano di un po' di propaganda e il super€ fa male) , l'indice si riprende chiudendo con una small White a quasi +1%, tutta compresa (barra INside) nella candela di ieri. Lo stop alle strategie ribassiste è stato solo lambito, quindi nulla di compromesso ancora e i Valori continuano ad essere sotto le regressioni lineari . Domani conti e outlook di ISP , pesa il 6,3% del listino ma fa tendenza sul settore bancario e il Settore sul ns indice. In ottica InterMKT è utile monitorare anche i principali indici su tf daily: DAX ha già chiuso il movimento partito a Febb ed è ripartito al rialzo, ora si trova a contatto con resistenze giornaliere, evidenziate dal SuperTrend, da cui si deciderà la probabile futura evoluzione. Anche Dow ha chiuso il suo movimento mensile, è ancora Long e ora sta flirtando anche lui con i 16400 . Conclusione: il FTSEMib è in attesa di conferme del movimento correttivo innescato ieri, e attende compagni di viaggio per assecondare ulteriori discese, basta vedere la doji odierna (candela di indecisione) sul grafo del Settore bancario e la congestione tutta con barre Inside di ENI sopra il Supporto a 17,7€ .

24marzo: al momento le analisi del fine settimana si sono dimostrate corrette: Indice ha sentito 21200 come area di resistenza. La freccia rossa indicava Short sul tf giornaliero sotto 20800. ISP e UCG (-2,5% e -1,7%) hanno sentito i doppi massimi segnalati nei post dedicati ed ENI, dopo aver rotto al rialzo la Res Statica a 17,7€, oggi è tornata a ritestarla dall'alto(-1,6%). Se questo è il ribasso che stavo aspettando deve continuare a fare minimi e massimi decrescenti. Cioè non deve fare nuovi massimi sul tf orario sopra 20980 (la chiusura di venerdì ).I valori sono tornati sotto le due regressioni lineari , ma va marcato stretto perché il 3 marzo e poi il 14 ha esaurito le correzioni con sole 8h di negoziazione ed è ripartito. A 20500 passa sia la Trend Line del movimento partito a Febb 2014 sia la Trend Line ribassista dal top del 2009.


PS dopo il referendum Svizzero anche le amministrative Francesi minano le fondamenta del progetto Europeista... e ci si mette anche la Cina con il suo PMI  continuamente deludenti. MA se le crescite dei PIL dei principali paesi "emersi" si fondano sulle Esportazioni ( consumi interni sempre depressi), quando dovessero continuare a scricchiolare le economie dei cd "emergenti", con chi le facciamo queste crescite di Prodotto Interno Lordo? (considero impropriamente la Cina come "emergente" perché il suo PIL di strada potenzialmente ne avrebbe ancora molta da fare prima di arrivare alla maturità)



21Marzo daily:

19marzo: Non sarebbe esattamente questo il momento più opportuno per lanciarsi in una analisi perché fra una oretta parla la Yellen e dalle sue decisioni sul tapering e dalla sua retorica (i motivi per cui sono state adottate le decisioni) il Mercato troverà spunti per muoversi. Poi ci sono le scadenze tecniche del primo Trimestre alla fine di questa settimana (e tipicamente nella settimana delle scadenze il Mkt da una serie di segnali contraddittori a causa degli aggiustamenti in previsione del roll over). Ma tant'è, non posso continuare ad allungare il brodo dello scorso post che ha superato un mese di commenti e un nuovo punto di partenza bisognerà pur fissarlo. leggendo in giro fra i vari blog c'è poi un esercito di shortisti che sono in posizione già da livelli che stanno diventando insostenibili. Quelli che si sono disciplinatamente stoppati cominciano a pensare al Long, quelli che sono ancora dentro hanno paura ad aprire la piattaforma e sperano ( "se speri, stai già perdendo"). Io sono fra quelli che si sono stoppati ma ancora non hanno motivi per cambiare visione. E i motivi sono tutti sintetizzati nel grafo che segue, e che chi avrà la benevolenza di leggermi districheremo studio per studio ( se non altro a scopo didattico).

Dato per assodato che le divergenze sul Momentum sono evidenti e l'ultima deve produrre ancora i suoi effetti ( ma le divergenze possono far passare anche diverso tempo prima che producano gli effetti sperati),  partiamo dalle Bande di Bollinger : tutti gli sforamenti della Banda superiore sono stati sanati o con un ritorno sulla Mediana o con un ritorno sulla banda opposta = manca di sanare lo sforamento di febbraio 2014

passiamo alle Forchette di Andrews. La prima bianca è quella che si riferisce al movimento di Lungo di maggiore respiro partito a giugno 2012 ( diciamo il 2,5 anni), la seconda gialla è quella che si riferisce al movimento di Lungo più ravvicinato partito a giugno 2013 ( l'annuale in corso). Ci troviamo al test di un canale parallelo alla Mediana della bianca, la Trend line tratteggiata che unisce i massimi dei movimenti intermedi, e in prossimità della Mediana della Forchetta gialla= l'area è buona per identificare un Top di periodo. N.B. vuol dire che se rompe al rialzo la parallela tratteggiata -potenzialmente, con quel triangolino- ci sarebbero altri 800 punti di rialzo fino al test della Mediana gialla !

passiamo ora alle proiezioni delle figure di inversione, quelle che ho definito "il passaggio del testimone e che nella letteratura si chiamano "lingue di Bayer". La teoria vuole che figure del genere inneschino impulsi con proiezioni fino a 3 o 4 volte la loro estensione. La figura di inversione del luglio 2012 misura 2230punti che moltiplicati per 4 portano in area 21200.

ma che attendibilità hanno queste proiezioni ?!?!?  Fibonacci dice che sono attendibili

manca solo un ultimo tassello: possibili aree di Resistenza di Medio periodo secondo i calcoli dell'analisi di Gann= 21200 e poi 22500-22800.

E' veramente tutto: continuo a pensare che debba ancora chiudersi il movimento il movimento annuale partito in Giugno 2013, che dopo aver visto chiudersi il primo semestrale in Dicembre 2013, dovrebbe ora andare a chiudere il secondo semestrale. Queste o le prossime aree di resistenza di medio citate dovrebbero essere anche il massimo di tutto il movimento di Lungo partito in Estate 2012. Il prossimo movimento di Medio dovrebbe essere il movimento correttivo che chiude questi Cicli. si Innesca alla violazione delle Trend line Supportive tratteggiate. Nel frattempo monitorare i ns principali titoli : ENI ( che oggi ha provato nuovamente senza riuscirci a rompere la resistenza statica a 17,7€), UCG sopra 6,6€ e ISP sopra 2,4€, e i grafici giornalieri con le candele Heikin-Ashi

e ora godiamoci la Yellen e le reazioni degli indici USA che alle prime sembrano reagire male

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Aprile 2014 07:25