|
  

Online grazie a...

FTSEMib Pluriennale

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Venerdì 05 Settembre 2014 16:32

5Settembre: proviamo ad aggiornare dopo la pausa estiva il quadro della situazione di Lungo partendo dai time frame di più lungo periodo e dalla mappa tracciata nel post di Giugno.

Grafico Mensile. Quello che è evidente è che abbiamo avuto dei forti movimenti direzionali seguiti prima allo scoppio delle bolla .com & evento 11 Settembre 2001. Forte ripresa che ci riporta in area 45mila, e poi crisi Lehman. 2009-2012 doppio minimo e poi partenza di un Trend rialzista dal 2012 ancora intatto e compreso nella Forchetta di Andrews.

La discesa di Agosto 2014 ha rotto la Mediana della Forchetta  MA al momento

a) è stata prontamente recuperata

b) si può configurare come re-test dall’alto della Trend Line dinamica di resistenza partita dai Massimi relativi del 2009.

Re-test e ripartenza – se confermato con minimi e massimi crescenti- è scolasticamente un segnale Long.

E’ evidente come l’ambiente di Mercato sia sostanzialmente diverso fra i movimenti fortemente Direzionali (ciclo 7 anni) del 1996-2003, poi 2003-2009, e quello attuale. Non siamo infatti in un movimento Direzionale ma in un Trading Range molto ampio (compreso fra 12mila e 24-25mila circa) cui abbiamo ripetutamente  fatto riferimento in questi mesi nei commenti di Lungo.

Questo ampio Trading Range sarebbe da inquadrare nella fase correttiva del Trend Direzionale Ribassista innescato dai Top del 2007.

L’estensione temporale della correzione ne fa una lunga “correzione complessa” che –per sua stessa  definizione –essendo complessa, non  è facile da districare. Lascio a chi è più ferrato di me in materia Elliottina orientarsi in questa struttura che contempla molteplici varianti, e –nel tentativo di semplificare senza però banalizzare- provo a rappresentare la ipotesi  correttiva di tipo Flat,  sicuramente meno affinata ma anche forse digeribile ai più (fatto salvo che qualunque competente intervento integrativo e/o correttivo sarebbe ospitato con favore). La correzione di tipo Flat prevede una b che ritraccia completamente la a, e una c a 5 onde che va a ritestare il Top di a.

Nel nostro caso la b ( anche se un po’ troppo lavorata) fa doppio minimo e la c si è avvicinata già con i Top di Giugno al massimo di a (senza però averli ancora replicati, e questo non torna). Se gli fosse bastato il Top di Giugno era lecito aspettarsi l’esaurimento del rialzo e di nuovo discesa ( quella che sembrava volersi innescare con la violazione estiva dei 20250 e 20mila).Era l'ipotesi contemplata nel grafo di Giugno ( questo era il post )

Ma se il Mercato ci dovesse dire che  così non è ( e lo farebbe con una costruzione di Minimi e massimi crescenti dal minimo recente a 18900), ho rivisto un conteggio a 5 onde che prevederebbe prossimamente un nuovo spunto rialzista (ultima onda 5) e gamba c della correzione, a riapprocciare per l’Autunno Inverno 2014 il canale alto della Forchetta. NB. sarebbe inatteso perchè tutti i modelli prevedono che il massimo dell'anno sia già stato fatto (ma le previsioni sono fatte per essere smentite).

Questo però farebbe il paio col segnale rialzista che sembra voler dare in questi primi gg di Settembre (e che avevo messo in conto quando sui commenti di inizio Agosto ammonivo di stringere i trailing stop sullo short e di non trascurare ipotesi  apparentemente "peregrine").  Gli consentirebbe di riallinearsi con i tempi dell’analisi pluriennale del DAX postata in Luglio (che però devo aggiornare), e magari anche con il movimento USA che non da ancora cenni di cedimento. Poi si dovrebbe innescare l’inversione del Trend rialzista su tutti gli indici.

Anche graficamente ci potrebbe stare se ipotizziamo che il minimo di Settembre 2011 sia la Spalla Sin , il minimo di Luglio 2012 la Testa, e il minimo di Giugno 2013 la Spalla dx di un T&S la cui ampiezza proiettata al rialzo porterebbe in area di prezzo a e c... e come potete vedere il Top di Giugno 2014 era un candidato (visto le candele successive) ad intercettare il TGT di quella figura.

In conclusione, mi aspettavo un percorso di questo tipo, era legittimo per una serie di motivi elencati e ancora non è del tutto da scartare: dipende dove arriva l'impulso partito l'8Agosto e poi il successivo ripiegamento. Se costruisce un Trend a minimi crescenti si va verso il canale alto della Forchetta, se dal prossimo top, presumibilmente di metà Sett, si torna a scendere senza aggiornare nuovi massimi quello in corso è solo un Pull back ( anche se superiore alle aspettative) di un Trend Ribassista che è cominciato sui massimi di Giugno e che prosegue in Autunno.

ma se dopo il fine settimana post Draghi la spinta non si dovesse esaurire rapidamente (lo scopriremo leggendo col giornaliero il ritracciamento -quando ci sarà-del movimento partito dall’8Sett), quello che era nato come un pull back si trasforma in qualcosa d’altro, e allora mi preparo degli scenari alternativi secondo il principio per cui: “se non posso comandare il flusso del torrente, posso almeno governare la barca, per non ritrovarmi controcorrente”.

Questo vale se assumiamo di trovarci ancora oggi nella fase correttiva da completare. Tutto cambia invece se la correzione si fosse completata sul doppio minimo e dal 2012 fosse partito un nuovo trend Rialzista Pluriennale. Perché allora saremmo nella prima parte della struttura impulsiva e i Valori potrebbero continuare a salire ben oltre 25mila (freccia verde del grafo di Lungo di Giugno), e l'oscillatore rimanere nella zona di Ipercomprato per lungo tempo prima di stornare (come accaduto nel 2004-2007). La ritengo una ipotesi meno probabile, ma plausibile. Il livello di Prezzi che sancirebbe questa eventualità è però assai distante dai valori attuali, quindi operativamente di scarsa utilità. Servirebbe solo ad ammonire che ogni eccesso ribassista va comprato perché sarà subito riassorbito ( vedi ad es il calo di Dic 2013 o quello di Agosto 2014, flessioni significative: small candle con lunghe lower shadow - una sorta di hammer o lizard per intenderci- che sono state prontamente recuperate con ripartenze brucianti).

Naturalmente questa è la Mappa dei percorsi (NB." la Mappa non è il territorio"), la cornice. Il quadro operativo invece è un puzzle di più o meno piccole tessere che vanno composte insieme di volta in volta con i commenti settimanali e giornalieri sull’Indice.

Su questo Time frame (buono per le strategie di Lungo ) la Mediana della Forchetta torna di attualità, e corrisponde ai famigerati 20250 20mila circa più volte citati. SE non dovessero reggere si torna almeno a testare la base del canale che essendo dinamico ora transita sopra i 18mila.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Settembre 2014 19:12