|
  

Online grazie a...

FTSEMib post Draghi., e adesso?

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Domenica 06 Marzo 2016 15:15

18Maggio Indice HA: l'ultimo aggiornamento risale ad una settimana fa ma a latitare non sono io, è il Mkt che continua a non andare da nessuna parte. Il 61,8% non è riuscito a rilanciare le quotazioni e l'approdo successivo - lo scrivevo una settimana fa- è in area 78,6% di Fibo : ci siamo quasi visto che i minimi sono stati a solo 100 punti di distanza, ma non c'è ancora nessun segnale di inversione: le Heikin Ashi sul daily sono sempre rosse. La pendenza della discesa di inizio mese si è addolcita ma le candele non si sono ridotte di ampiezza, anzi!! ( vedi la doji del 17) = Trend ribassista ancora in corso, anche se con Momentum calante, ma con Volatilità ancora alta. Si sale e si scende in giornata senza una direzione di fondo, mercato buono solo ancora per l'intraday , campo di battaglia fra Orsi e Tori. ( vedi il significato della simbologia)

Sul Future ho livelli di supporto Volumetrico a 17200-17100 . Sopra i 17300 ho come prime Resistenze a 17450 e poi 17600

Sono questi i livelli di Prezzo che tengo d'occhio per verificare se si presentino dei Pattern di inversione e impostare l'operatività


11Maggio h12,00: Future tf 4h candele H-Ashi quel test del 61,8% di Fibo poteva essere un buon punto di approdo, almeno momentaneo, ma stamattina è nuovamente messo in pericolo. Se in chiusura non tiene si passa al successivo. Conferme di interruzione dell'attuale Trend riba solo con chiusure sopra 17500


7maggio: sul daily siamo ritornati sulla statica di Lunghissimo periodo la cui tenuta o rottura va monitorata. La candela settimanale ( una lunga candela direzionale rossa) chiude proprio su quel livello


6Maggio chiusura: ... proviamo a fare il solito esperimento il 61,8% sul giornaliero ha tenuto. SE tiene anche il ritracciamento a 61,8% pomeridiano ( tf 3min Indice) gli obiettivi per Lunedì mattina sono i soliti => 161,8%  261,8% .... 423,6%( naturalmente il 61,8% del Daily vale per Strategie di Medio, mentre quello sul tf 3min vale per strategie di brevissimo )


6Maggio h 15,00: con i dati USA siamo arrivati diretti sul 61,8% ( mi aspettavo nei gg scorsi un rimbalzello in area 18mila Future prima di questo ulteriore affondo, rimbalzello che invece non si è concretizzato)


3Maggio Future: dai 18500-600 ripetutamente "attenzionati" ( vedi post precedenti) ci siam fatti 1000punti nella direzione indicata dalle frecce già dal 23Aprile. Ora stiamo sul 50% di Fibo di tutta la recente salita: con Prezzi sopra 17700 non è sensato stare Short, sotto 17500 non è sensato stare Long , perché il 61,8% di ritraccio [17200] è ancora alla portata = piccole size ( solo di anticipo ) Stop per chiusure orarie e giornaliere  sui livelli indicati


28Aprile Future: "... possibili estensioni in area 18500-600 sono ancora possibili...." , e finalmente ci siamo arrivati! L'avevamo segnalato già il 15Aprile ma il percorso non è stato facile con un triplo massimo negli ultimi gg, tentativi di rottura ribassista poi recuperati, insomma una serie di indicazioni non sempre facili da interpretare e quindi foriere di Stop che ,per quanto antipatico da accettare, è l'unico antidoto ad una posizione che il Mkt decide di negare (le rotture ribassiste ci sono state: il triangolo tratteggiato prima [22aprile], e poi la violazione dei 18250  hanno portato qualche punticino MA sono state effimere e  se non fossero state prontamente stoppate oggi sarebbero diventate dolorosissime).

Vediamo adesso come si comporta sui 18500-600, i Volumi su questa rottura sono ordinari e il Momentum è in divergenza: dobbiamo attendere un pattern di inversione a conferma oppure anticipare ma con Stop in canna, perchè il Trend partito l'8 Aprile è ancora rialzista. mentre quello di MedioLungo non ha ancora invertito al rialzo non violando ancora i Top di Marzo. Se dovesse negare il break odiero direi che gli ingredienti ci sono tutti.


26Aprile: grafo orario Future. la seduta odierna non aggiunge nulla a quanto ci siamo detti durante il WeekEnd: Trend di fondo ancora rialzista, il deterioramento preannunciato è arrivato con la violazione ribassista del Triangolo tratteggiato rosso e con i Prezzi che sono passati sotto la Regressione Lineare e la Tillson  che cominciano ad appiattirsi. Ulteriori spunti rialzisti di brevissimo sono ancora possibili fino ad area 18500-600 ( perchè sono livelli di ritracciamento ed estensioni di Fibo che ho tracciato sul grafico) . La Price Action odierna si è rimangiata la discesa di ieri ( UCG ha fatto ieri -5% oggi +5%), MA ha fatto segnare una figura di Doppio Massimo = siamo sempre lì: non è proseguita la discesa di Lunedì ( mentre il DAX è solo sceso oggi chiudendo sui livelli di ieri), ma al tempo stesso non abbiamo trovato la forza di spingerci sopra i recenti massimi. Domani sera FOMC e Giovedì mattina Banca Centrale Giappone.

Il livello migliore per giocarsi uno Short resta sempre 18500-600 ( se ci arriva ), ma nel brevissimo (intraday) dopo il doppio max di oggi il cedimento di 18250 va assecondato , anche se a rischio Stop.

e questo è l'INDICE con la dinamica tratteggiata (parallela) che contiene i corsi



23Aprlile : grafo orario Future. L'intonazione è ancora positiva con i Prezzi che stazionano sopra la Tillson, mentre la Regressione Lineare  comincia timidamente a girare. l'Indice avrebbe ancora margini di Spazio e Tempo per salire almeno fino al 78,6% di ritracciamento di tutto il movimento ribassista dai Top di metà Marzo. L'obiettivo coinciderebbe con l'estensione di Fibo a 261,8% dell' 123 dell'8-13 Aprile, e sarebbe un livello ideale per Shortare, ecco perchè ho messo 2 frecce ribassiate in area 18500-600. Naturalmente non è assodato che ci arrivi, e quindi discese sotto 18100 ci confermerebbero che la struttura rialzista si sarebbe deteriorata in modo evidente. Chi può monitorare stretto durante la giornata e prendersi il rischio di uno Stop Loss può cominciare a shortare la rottura di quel Triangolo tratteggiato in rosso, poi piramidare ulteriori posizioni corte sulla rottura dei 18100 e poi 17750.

Sul MedioLungo periodo ( grafico giornaliero INDICE) le nebbie non si diradano fino a quando non superiamo con decisione e ci lasciamo alle spalle i Top di Marzo. In fondo siamo ancora tra il 38,2 e il 50% della discesa da Dic 2015 (solo sul 38,2% se invece partiamo dai Top 2015). CONCLUDENDO sappiamo che il movimento Ribassista di MedioLungo si è interrotto (minimi crescenti) , ma che abbia invertito non è ancora confermato, perchè manca ancora una sequenza di Massimi crescenti sul daily. I Prezzi attuali sono quelli del Dicembre 2014.


15Aprile h 11,30: seconda puntata della serie " a volte tornano!". Sempre il solito Pattern che ben conosciamo: ritracciamento a 61,8% ( ma possibile anche 78,6%) => estensione a 161,8% ( 1° step), 261,8% ( 2° Step ), 423,6% ( 3° Step ). Abbiamo fatto il 1° Step e lì ci siamo fermati . Alle 12,00 scadenze tecniche Future e Opzioni ( quindi fermi), Con chiusure orarie e giornaliere sopra 17830 si può provare a puntare al 2° obj.


14Aprile h 9,45: rotta finalmente al rialzo e con decisione la Statica di Lungo periodo cui spesso abbiamo fatto riferimento negli ultimi commenti. Prezzi stabilmente sopra quel livello Statico danno un segnale positivo. Interessante però è notare dove si sono fermati stamattina subito dopo l'apertura : verrebbe da scrivere " a volte tornano!" . Quella Dinamica discendente è la base del vecchio canale che ha contenuto fino a Dicembre il movimento ribassista del 2° semestre 2015.


Domani giornata che si candida a movimenti anche erratici per la presenza di scadenze tecniche. La chiusura di settimana risulterà per questo significativa per le sorti future del ns listino.

12Aprile h 15,00: c'è da augurarsi che non sia questa la vera reazione al "fondo Atlante". La Statica di Lungo sta facendo il suo lavoro e diventa il pivot (punto di svolta ) del movimento in corso: tendenza Long sarà ripristinata solo sopra il suo livello

PS i ritracciamenti in grassetto sono quelli relativi al movimento ribassista dai Top del 2015 fino al minimo di Febb 2016: abbiamo ritracciato solo il 38,2% quindi il Trend Primario è ancora impostato al ribasso. SE l'attuale correzione si mantiene sopra il minimo di Febb 2016 e poi si buca al rialzo prima 18mila e poi 19mila l'inversione del Trend primario si fa più consistente e ci si può porre almeno obiettivo 50% e oltre di tutto il ribasso ( quota 20mila e oltre)


8 Aprile : in 2 giorni siamo passati dal -3% al +4% ,  e non è la prima volta ultimamente (20 e 21 Gennaio, poi 9 10 11 12 Febb). Che ci fossero le condizioni per una ripartenza lo avevamo messo in conto nel commento di Mercoledì, ma ho anticipato di 1 giorno, e comunque quel -3% di Giovedì è spiazzante perchè non testa il 78,6% di Fibo e lasca ancora aperto al ribasso il Gap del 15Genn, senza però che il +4% di Venerdì vada a chiudere quello più recente al rialzo del 5Aprile. Quindi mi mancano dei riferimenti solidi per ipotizzare il percorso. Sono ancora dell'idea che nel breve sta preparando una ripartenza di cui dovremo valutare la durata e intensità, ma non so se quello di Giovedì sia stato il livello di Start. Basta che il Petrolio che venerdì ha fatto +6% o il news flow sui NPL e ricapitalizzazioni delle Banche facciano un dietro front , e non è impossibile rivedere una figura di inversione prima della vera ripartenza. Ci tocca aspettare l'avvio di settimana prossima per dirimere la matassa. Un accumulo di progressive tranche sui ribassi si possono fare in funzione della costruzione di una strategia lunga per i prossimi gg, ma un livello unico su cui puntare sia per l'entrata che per il take profit ancora non ce l'ho.


6aprile: il 61,8% ha fatto il suo lavoro, la candela è di quelle buone (una Doji che dice che la recente pressione ribassista si è presa una pausa e che per i rialzisti della prima ora c'è in premio il Gap del 5aprile da andare a chiudere) . La Doji andrà confermata dalle prossime candele che non devono aggiornare nuovi minimi e non devono accontentarsi solo dei 17500, per indicare una inversione. I Tempi ci sarebbero per una ripartenza ( sul tf 4h si contano facilmente 4 sottocilci), anche i Future USA (quelli europei non sono ancora aperti) stazionano sulla chiusura alta di ieri.


5aprile: giornata rosso fuoco con l'Indice che salta a piè pari il 50% di Fibo di tutta la salita da Febb per testare il 61,8%.Non pensavo ad una correzione così profonda, e infatti nei precedenti chart non avevo nenache contemplato il 61,8%.

Il post Draghi è stato estremamente deludente e se non dovessero tenere neanche i 17mila di Indice si trasformenrebbe in un fallimento. Ma un ritracciamento fino al 61,8% è ancora una percentuale plausibile di ritracciamento. Sarebbe stato meglio non andare oltre la Statica di Lungo e sotto il 50%, ma una giornata di eccesso ci può stare. L'importante è che la reazione sia pronta e convincente. Lo vedremo nei prossimi gg


1°Aprile: ed anche il secondo obiettivo ( Test della Statica di Lungo) è arrivato. In caso di ulteriore debolezza il probabile approdo è in area 17500 ( 50% di Fibo della salita dai minimi di Febb).NB questi sono i Valori dell'INDICE, che quota circa 450 punti in puù rispetto al FUTURE che - scadendo in Giugno- già sconta lo stacco cedole

Sul Giornaliero ( Future) l'inversione rialzista sarà confermata solo sopra il livello di Picco dei Volumi in area 18mila


25Marzo: da 19200 (indice, il Future sconta ca -450punti per il prossimo stacco cedole di metà anno) si è avviata la correzione che avevamo messo in conto già nel commento del 12Marzo ( sbagliando di 100punti rispetto all'area di Prezzo 19300 indicata nel commento). La successiva perdita dei 18400 ha favorito l'innesco del secondo segnale Short ( anche questo opportunamente evidenziato nel precedente grafo).


E adesso? Il naturale approdo sarebbe in area 17900-800 dove passa la Statica di Lungo e dove si concentra un Picco di Volumi, oltre ci sarebbe il 50% di Fibo in area 17500. Quindi per adesso la tendenza di Breve e ribassista. Tendenza che verrebbe negata se - dopo la pausa Pasquale- i Prezzi invece di continuare a scendere dovessero riportarsi fuori del canale ribassista: chiusure di giornata sopra 18500 e poi 19mila.

BUONE FESTIVITA' PASQUALI

18Marzo  chiusura 1° Trimestre: "...Mi aspetto quindi che attorno ad area 19300 ca ( proiezione del box di consolidamento laterale pre Draghi e precedente Swing High dei Prezzi) i Prezzi possano trovare un ostacolo ...... si potrebbe aprire una strategia al ribasso con obiettivo test del canale rialzista e vecchia Statica."

Si è spinto fino a 19200 ( 100 punti indice di tolleranza su 19mila ci possono ben stare ) e poi ha corretto. Il primo obiettivo lo abbiamo fatto, ed è l'obiettivo minimo : test della base del canale rialzista e 23,6% di Fibo di tutta la salita dai minimi. La tenuta del canale fa ora da discriminante. SE il canale non dovesse reggere si può scendere fino al 2° obiettivo . Monitorare chiusure orarie e daily sotto il livello 18350-400


12MARZO commento settimanale: riepilogo delle puntate precedenti tra i 2 Draghi ( 3 Dic 2015 - 10 Marzo 2016). Dall’estate del 2015 il ns indice è inserito in un ampio (3000 punti ca ) canale ribassista che ha contenuto l’oscillazione dei Prezzi fino a metà Dicembre ( NB. precedente intervento deludente di Draghi 3Dic 2015), quando è stato violato al ribasso dopo un retest da manuale che ne ha certificato l’attendibilità. A quel punto i Prezzi si sono avvitati al ribasso fino ad area 15800 dove l’Indice ha congestionato per qualche giorno (ellisse gialla, inversione aV, meno usuale perchè è più frequente una W, ma è visibile sui tf minori), prima di far partire  – con un Gap rimasto ancora aperto per pochi punti-  un rimbalzo che, prima ha testato la proiezione del vecchio canale ribassista e poi, con la fine della settimana, lo ha nuovamente riconquistato. Risultato siamo a +20% dai minimi di Febbraio.

Fin dove possono spingersi i Prezzi nel Breve?

intanto godiamoci l'ultimo aggiornamento del 10marzo nel cui grafico, sopra 18500 avevamo ipotizzato una Buy oppurtunity. L'attuale rimbalzo è inserito in un ripido canale rialzista che sulla sua strada ha già superato una significativa resistenza statica di lunghissimo periodo in area 17800ca ( superata e validata con un retest).

Ora si trova a contatto con una parallela (tratteggiata) del vecchio canale ribassista e 19mila è un numero tondo che sul time frame a 4h ha già sentito 3 volte; ma manca ancora qualcosa al test alto del canale, quindi un successivo obiettivo alla portata dei Prezzi è area 19300 ca, corrispondente sia al 50% di ritracciamento di tutta la discesa partita dal Dic 2015, e sia coincidente con l’estensione del  261,8% di Fibonacci dell’123 Low  del periodo 11-24Febb 2016, una coincidenza da tenere in considerazione.

Mi aspetto quindi che attorno ad area 19300 ca ( proiezione del box di consolidamento laterale pre Draghi e precedente Swing High dei Prezzi) i Prezzi possano trovare un ostacolo e – solo SE dovessero disegnare un Pattern di esaurimento e/o inversione – si potrebbe aprire una strategia al ribasso con obiettivo test del canale rialzista e vecchia Statica. Sotto quei livelli ci sarebbe la possibilità che il rimbalzo sia finito qui e l’effetto Draghi sia stato davvero di poco conto. Ma avremo tempo per verificarlo.

La settimana entrante è densa di appuntamenti. Il 13 si svolgono le elezioni regionali tedesche di 3 Land importanti : una sorta di esame per la politica della Merkel. Poi ci saranno le reazioni alle vendite al dettaglio e alla Produzione Industriale Cinese: usciti più bassi dell’atteso e del dato precedente. Il 15 e il 16 marzo il FOMC, con intervento finale della Yellen. Il 18 Marzo è il 3° Venerdì del mese= scadenze tecniche su Azioni, Opzioni, Indici.

10Marzo post Draghi: i 19mila sono andati a testare con precisione il canale tratteggiato negli scorsi commenti. Di seguito ho disegnato i livelli Statici da monitorare per impostare l'operatività dei prossimi gg. I ritracciamenti di Fibo sono calcolati a partire dal Top relativo del 3 Dic 2015 ( il precedente intervento di Draghi).

Purtroppo simo arrivati all'appuntamento già col collo tirato, senza una correzione significativa, e avevo scritto che avrei preferito evitare un simile approccio .... le conseguenze si sono fatte sentire con una violenta presa di profitto  sui massimi, con una candela che non promette niente di buono, ma ....ai "prezzi l'ardua sentenza": il pattern sarà confermato solo con Prezzi sotto il minimo di ieri (come al solito conferma oraria e poi giornaliera), se i Prezzi non vanno sotto, quella rimane una Long upper Shadow.


9Marzo: alla fine si è fatto bastare il "minimo sindacale", esaurendo la correzione sulla Vecchia statica di Medio e Lungo periodo e sulle Guppy lente,  arrivando a Draghi praticamente sui massimi (doppio massimo per la precisione) del movimento partito il 12Febb ( Onda 4 cui deve seguire una 5 al ribasso ?!?!?!?  è una delle ipotesi, ma la smarcheremo nei prossimi gg)

aggiornamento grafico tf 4h

Riepilogo delle puntate precedenti: da Dic ( dopo Draghi) discesa violenta fino al minimo in area 15800; a 18400 ha fatto ritracciamento del 38,2% della discesa (-sul Medio- retest del canale basso della Forchetta di Andrews ribassista del 2° sem 2015); da 18400 è andato a ripiegare sulla statica di MedioLungo in area 17800-900 senza approfondire sotto quel cruciale livello (minimo sindacale) = le aspettative per Draghi sono alte, caute ma alte: pensano/si augurano che tirerà fuori il coniglio dal cappello tagliando ulteriormente i dep. overnight, aumentando l'acquisto di asset, ma soprattutto .... trovando una soluzione per evitare che i Tassi negativi penalizzino il settore Bancario ( per noi sarebbe un vero problema visto il peso dei Bancari).

Domani vedremo, nell'ultima riunione di Dicembre la delusione è stata grossa,  il Mkt difficilmente riuscirebbe a sopportarne una seconda. Sarà per questo che a forza di spintoni i Prezzi si sono riportati in prima fila. Non posso immaginare cosa dirà o succederà domani, ci sarà certamente una alta Volatilità in occasione dell'uscita delle decisioni e poi durante la "retorica" ( il commento). Seguirò con la piatta dispositiva rigorosamente OFF.

7Marzo : "......direi che è plausibile aspettarsi una correzione. La prima conferma con Valori sotto 18200 ( dove sta passando la Kama veloce) e poi sotto 18mila. L'obiettivo della correzione - se ci sarà - andrà cercato sul retest della vecchia importante statica di Lungo o sul Top del vecchio Trading Range."


Il primo obiettivo l'ha fatto Occhiolino, ... vediamo se gli basta o va aprendersi anche il secondo

5Marzo: entriamo nella settimana che prevedibilmente girerà intorno alla conferenza della BCE tanto attesa. Ci arriviamo al rialzo, avendo violato la Statica di Medio e Lungo evidenziata già 2 settimane fa. Ho aggiunto allo studio grafico una vecchia ipotesi di Forchetta di Andrews ( anche questa - i lettori più affezionati lo ricorderanno- già proposta nei primi post dell'anno).

Dove siamo?: siamo usciti dalla "Terra di Mezzo" di cui scrivevo Lunedì scorso, siamo al test del secondo livello di Fibo di tutta la ultima gamba ribassista (partita a fine Non 2015. Se invece calcolo i ritracciamenti dai Top 2015 avrei il 38,2% in area 19mila: Mediana della Forchetta) e al test del canale basso della Forchetta. Il livello compreso fra 18400-18600 era anche la proiezione rialzista del recente Trading range visibile sui grafici giornalieri .Le Guppy Lunghe si sono appiattite e le brevi hanno smesso di allargarsi: finchè rimaniamo sotto 18500-18600 direi che è plausibile aspettarsi una correzione. La prima conferma con Valori sotto 18200 ( dove sta passando la Kama veloce) e poi sotto 18mila. L'obiettivo della correzione - se ci sarà - andrà cercato sul retest della vecchia importante statica di Lungo o sul Top del vecchio Trading Range.Se la scansione Ciclica evidenziata dai semicerchi è corretta, sarebbe  avvalorata questa ipotesi nel breve.

Se arrivassimo a Draghi da livelli più bassi preferirei, l'ho già scritto in passato. Se invece ci arriviamo impiccati al rialzo, l'operatività si fa più complicata perchè saremmo costretti a rincorrere i Prezzi ... preferirei evitare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Maggio 2016 08:02
 

Commenti  

 
# Simone 2016-04-16 10:41
Scusate, ma il livello di 17830 da tenere è di indice o di future? Grazie.
 
 
# mapokam 2016-04-24 09:58
il grafo (tf30min) si riferisce al Future Continuo. Hai ragione Simone, in questa fase - pre stacco dividendi- devo ricordarmi sempre di precisare Valori Indice opp Val Future.