|
  

Online grazie a...

FTSEMib ultimo quadrimestre 2016

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Lunedì 05 Settembre 2016 07:30

18Dic: Fib scadenza 3/17 tf 15min. Questo è il canale che tengo monitoraro per l'innesco della correzione


13Dic  "sta compiendo la sua missione": ci avevamo visto giusto. Questo è l'aggiornamento del grafo postato il 3 Dic in cui indicavamo l'attuale area come obiettivo del superamento della EMA200. Il box laterale compreso fra 16mila e 17300 è stato replicato al rialzo. Si avvicina l'appuntamento con la Yellen e si avvicendano le notizie fra "scalate ostili" e pesanti AdC "garantiti" (UCG) o dilazioni "non concesse" (MPS) = eventi esogni a parte, nuovi massimi relativi sono ancora possibili, ma "tecnicamente" il prossimo movimento da cavalcare sarebbe quello correttivo.


5 Dic PostReferendum: il doveroso aggiornamento odierno dovrebbe intitolarsi " Fib Coast to Coast". Negli scorsi post che trovate in calce andando a ritroso fino alla settimana del 21Nov, avevo citato 2 aree di Supp e Resistenza Volumetrica Settimanale : 16600-700 e 17400. Ieri il movimento giornaliero si è fatta tutta l'escursione con circa 600 punti di range fra min e max ( ma in Febb ci sono state candele giornaliere con escursioni anche più ampie). I riferimenti sono quindi stati confermati: al ribasso la violazione di 16600/700 produrrebbe ulteriore avvitamento in discesa. Al rialzo l'area da superare per produrre un allungo fuori dal Trading Range è 17400, sopra la EMA200 segnalata negli ultimi commenti. All'interno di questo ampio range si può lavorare in Swing. Giovedì alle 14,30 conferenza stampa BCE ( Draghi). Ci rileggiamo dopo le vacanze di S. Ambrogio.

le immagini delle precedenti analisi Volumetriche settimanali erano queste


3 Dicembre PreReferendum:siamo arrivati all'appuntamento Referendario con l'Indice che si è sparato un +6% in settimana e che ha deciso di fermarsi proprio in corrispondenza della EMA200. Sia prima di Brexit che prima delle Presidenziali USA il listino era salito ... le conseguenze degli esiti inattesi le conosciamo tutti. Lunedì accadrà la stassa cosa? Ovviamente è impossibile da dire, questa volta conterà non solo il risultato finale ma anche lo Spread fra i 2 schieramenti perchè una conferma dell'esito atteso MA di misura non credo cambierà sostanzialmente gli equilibri politici in campo.

nella scorsa analisi avevamo dato un Buy sopra area 16700 e il segnale si è dimostrato affidabile. Quando supereremo di slancio e con Volumi ( cosa che deve fare i conti con l'approssimarsi del periodo di chiusura anno) la EMA 200 il prossimo appuntamento di Medio/Lungo periodo è la zona di Equilibrio Volumetrico (evidenziata con una ellisse) in area 18500-19500. Il Supp Volumetrico è ben evidente in area 16mila16500.


25Nov: siamo entrati nell'ultima settimana pre-referendaria e ci auguriamo che anche la definizione di questo tema contribuisca a sciogliere il nodo che ancora tiene legato il ns listino ad un Trading range estenuante compreso fra 16mila e 17400. la linea spartiacque è fissata a 16660ca

Sul Lungo periodo tf Weekly) è evidente come il livello 17700-18mila sia stato ripetutamente "riconosciuto dal Mkt" e che il movimento partito nel Giugno 2012 sia ancora confinato nella fase ribassista di chiusura movimento , incapace di riuscire ad allontanarsi dai canali della Forchetta di Andrews

sulla pagina FB gli aggiornamenti per il brevissimo


22Nov: il livello di Volumi segnalato la scorsa settimana ha fatto oggi il suo lavoro di Resistenza e il test è stato millimetrico


17Nov: sembra digerito anche il post presidenziale USA con un ritracciamento dell'88,6% di Fibo dal Min al Max post Trump. Nel grafo il livello di Prezzo in cui si concentra il Vol delle ultime settimane (nel rettangolo tratteggiato) e i 2 Poc (Point of Control) settimanali: quello è il livello di Prezzo da superare. Non a caso corrisponde anche allo "spartiacque" che abbiamo tracciato nei precedenti commenti. Sul Top di oggi passa anche la MM 100 daily. Domani scadenze mensili


6Nov pre elezioni USA: Lungo periodo tf Weekly. Ancora nessun segnale di fine corsa. Il Trend è al ribasso con l'ultima candela settimanale che si è rimangiata tutto il mese di Ottobre. I corsi sono ancora respinti dalle Media di Lungo. Sugli Oscillatori nessuna divergenza premonitrice. Attendiamo che i Prezzi diano indicazioni di esaurimento del ribasso: si devono portare sopra le Medie brevi e restringere il fascio di quelle Lunghe. Gli indicatori devono uscire dalle zone di eccesso ribassista (e per adesso sul Lungo periodo ci hanno appena fatto capolino) = aprire strategie Long di Lungo è - al momento- solo una operazione di "anticipo". La ipotesi di scansione Ciclica Pluriennale ci colloca ancora nella fase di debolezza, ma la Mappa non è il Territorio, ci da una indicazione solo "probabile", i Prezzi comandano sempre. Bisogna prima riportarsi sopra la resistenza più volte testata a 17500 e poi attaccare i massimi dell'anno


2Nov :.... direi che il copione è stato rispettato prima con il Test dello "spartiacque"  e poi fino a 16700-500 . la velocità di discesa e le incombenti scadenze elettorali suggeriscono di portare a casa almeno una parte dei profitti


29Ott: FTSEMib grafico tf 4h .     qualche giorno fa scrivevo su un'altra testata: "Al ritorno dalle ferie estive (erano i primi gg di Settembre) ci trovavamo esattamente dove siamo ora: quota 17500ca.1000 punti di escursione ribassista ( fino al triplo minimo in area 16mila) e, da inizio Ottobre, 1000 punti di rialzo per andare a chiudere il gap rimasto aperto dal 12 Settembre , e formare un doppio massimo, proprio in corrispondenza di un livello di prezzo molto lavorato nel mese di Maggio e quindi potenzialmente area di Resistenza Volumetrica. In termini di barre mensili abbiamo 2 barre equivalenti di opposto colore: la rottura rialzista dovrebbe essere un segnale significativo ma , scendendo di time frame fino al 4h -per cercare di intercettare con maggiore precisione i punti di Swing più recenti-, è evidente che da metà mese la salita è stata ripida e priva di ritracciamenti.Ne deduco che la eventuale immediata violazione di quota 17400-500 sarebbe quanto meno “sospetta”.Nel percorso ideale non mi piacerebbe una inversione a V rovesciata dei prezzi, e vedrei bene a breve un nuovo tentativo di attaccare il livello citato ( una sorta di doppio massimo W rovesciata di breve), che dovrebbe però preludere ad una successiva correzione della spinta rialzista in atto, almeno fino a testare le 2 medie che scorrono parallele e che fanno da spartiacque all’ampio e tormentato laterale post trauma Brexit.Da 16500-16700 potrebbe allora partire un nuovo e meno “tirato” impulso rialzista che statisticamente caratterizza l’ultimo trimestre dell’anno." la W rovesciata si è formata negli ultimi gg ed ora vediamo se si realizza la correzione sui Supp Volumentrici evidenziati


8 Ottobre: a distanza di un mese dall'ultimo intervento siamo ancora in un limbo. La divergenza rialzista c'era e l'aspettativa di una ripartenza significativa dai minimi di luglio post Brexit era legittima. Nella sostanza però l'indice si trova ancora ingabbiato nei confini della Forchetta ribassista e non riesce a vincere la resistenza di quota 17mila/17500 ca , livello evidenziato nel grafico e significativamente "sentito" anche nei test passati.

Sul Grafico a 4gg è evidente l'assottigliamento della pressione ribassista MA non è ancora scattato ancora nessun segnale rialzista.


4 Sett riepilogo: ci siamo lasciati a metà Luglio con un Indice a 16800 e lo ritroviamo ad inizio Sett solo qualche centinaio di punti sopra, ancora dentro il Canale dinamico disegnato a quei tempi ( vedi post precedente). il Mkt ci ha messo 2 mesi (con un Agosto inusualmente tranquillo rispetto agli ultimi anni) per metabolizzare il trauma PostBrexit ... e ancora non si è deciso sul "da farsi." Giovedì sembrava avviata la chiusura del Ciclo con un movimento ribassista che però avrebbe dovuto proseguire. Venerdì ci ha ripensato rimanendo INside (200 punti di range). I Canali della Forchetta fanno da linee guida. ( grafico tf 2h)

il grafico Daily letto col Donchian Channel ( che è più operativo degli altri approcci di lettura grafica) dice che bisogna breakare livello 17200-17300 che va lasciato alle spalle per puntare ai 18-18500-19mila. MA .... se ci torna sotto => Stop & reverse

L'obiettivo della eventuale salita è dato dalla Kumo dell'Ichimoku sul tf Weekly ( ho omesso di tracciare la Chikou Span solo per ragioni di pulizia grafico)

ma per il Lungo periodo (fino alla prima parte del 2017 ) le prospettive non possono essere rosee SE il Mkt asseconda il battito Ciclico Pluriennale

Lunedì Mkt americani chiusi per il Labor day, G20 in Cina in corso, Mercoledì Produzione Industriale Germania, Giovedì parla Draghi. Il tema dominante resta il rialzo tassi USA ( dati Macro positivi aumentano le % di un ritocco alla prossima riunione, dati Macro non positivi lo rinviano a Dic2016)

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Dicembre 2016 18:21