|
  

Online grazie a...

FTSE Mib per SETTORI

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Martedì 03 Aprile 2012 19:27

aggiorniamo la solita carrellata dei Settori del ns indice FTSE MIB

BANCARIO ancora un pò e facciamo anche il 61,8% di ritracciamento di Fibonacci , di tutta la salita di Gennaio 2012. Già da ora però siamo su un incrocio fra il lato basso del canale discendente di breve e una linea supportiva del ventaglio di Gann. Inoltre - essendo stato riaperta la possibilità di Shortare - credo che ci siano parecchie posizioni corte che vorranno essere chiuse prima delle festività = si potrebbe cominciare a piluccare qualcosa già dai prossimi gg su nuovi minimi, senza l'ansia di centrare a tutti i costi il minimo assoluto .Rischio rendimento ora è favorevole, MA il segnale del Williams non è ancora scattato .

Personalmente non seguo le raccomandazioni di S&P che downgrada  il settore per rischi di bassa redditività nei prossimi trimestri... a me sembra strano: le banche italiane hanno svalutato tutto quello che dovevano svalutare, inoltre hanno presentato nel 1° trimestre dei numeri positivi e se consideriamo che a fine 2011 inizio 2012 la curva dei rendimenti dei titoli a lungo è salita ( i titoli a lungo sono una parte significativa degli impieghi bancari ), non capisco come le banche possano non presentare nelle prossime trimestrali numeri più che positivi . I prezzi correnti sono incredibilmente a sconto rispetto al Patrimonio Netto Tangibile, quindi penso che da questi minimi un nuovo rimbalzo ci sia . Poi è chiaro che a fronte di una recessione perdurante tutta l'equity dovrà scendere, ma per ora vedo ancora delle opportunità sul settore.

ENERGIA  la MM 50 ha fatto da argine, ma il segnale Long arriva solo di nuovo > la MM di breve , in un contesto chiaramente ancora rialzista

AUTO E COMPONENTISTICA  ancora in attesa di un segnale di rottura della Trend line ribassista di breve

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.