|
  

Online grazie a...

America

S&P e DAX

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Domenica 24 Giugno 2012 16:55

21sett aggiornamento: S&P500 e EuroSTOCK 50  in congestione laterale. La rottura ci indicherà la direzione

DAX 14 settembre : sta facendo braccio di ferro con TL di Resistenza veramente significative, quindi è da seguire con attenzione.

S&P invece ..... sembra non fermarlo più nessuno fino alle presidenziali !!!

DAX aggiornamento 6sett:  superata di slancio la Resistenza dinamica partita dal Maggio 2011. Prossimi appuntamenti 7360 ( ribassita di Lungo partita dai Max 2007 ) e poi 7600 ( Max del Maggio 2011 ). E' evidente che gli ostacoli al rialzo ora sono numerosi e significativi. QUINDI , mantre fino ad oggi ho guardato sempre con favore l'indice Teutonico, ora suggerisco cautela, i margini ci sono ma sono sempre più rischiosi e risicati

DAX aggiornamento settimanale17agosto : a quota 7000 si incrociano 2 Trend line di Medio periodo, quasi ad indicare il punto di ristoro di tappa. A 7400 c'è la Resistenza dinamica di Lungo. sale senza storni significativi dall'inizio di Giugno . Già da Maggio avevo scritto che l'indice tedesco mi piaceva più del nostrano. Ho sofferto un pò ma poi sono stato ripagato.Personalmente ho già liquidato ,un pò in anticipo , ed ora sono Flat

 

aggiornamento 11agosto : test e ripartenza , lo auspicavo nel precedente aggiornamento. Si continua a puntare ai Max di marzo

aggiornamento 2agosto: breve riepilogo : in RIALZO ininterrotto da Ott 2011. Solo 3 storni e tutti e 3 pari al 61,8% di ritracciamento .

Ora siamo alla rottura rialzista del recente canale ribassista da Aprile , rottura dei recenti Max e poi Pull Back sulla vecchia Trend line di Resistenza.Possibile conferma del segnale di inversione. BENE . Ora però deve proseguire al rialzo. Rompere definitivamente 1360 che corrisponde alla ipotetica neck line del Testa e Spalle intravisto in Giugno. Obiettivo è il ritorno sui Max annuali . Obama spinge per garantirsi la rielezione.

ISM e Occupazione sopra le attese degli analisti, MA il tasso di Disoccupazione NON scende e i salari medi NON salgono= dati incoraggianti ma non ancora stabilmente positivi

 

il DAX  è tornato sopra 6800 , come auspicato

aggiornamento 18luglio: Sentimento positivo che asseconda l'incremento degli indici: Dall'America arriva un flusso di dati positivo dalle trimestrali che battono nella maggior parte dei casi le aspettative ( aspettative che erano basse però , quindi facili da superare ), molto positivi i dati delle Tecnologiche . Anche il mercato immobiliare finalmente da segnali confortanti di ripresa ( e questo rassicura il settore bancario ) . Manca ancora solo il mercato del lavoro , poi la mano sarebbe servita e il ritorno vs i massimi potrebbe essere a portata di mano . Occhio che siamo ad un passo dalla conferma della rottura rialzista. Da questi livelli o si rompe con decisione e si prosegue il rialzo con slancio , opp gli investitori di breve prendo profitto sul potenziale test del doppio Max di breve , ma sarebbe solo una pausa per ricaricarsi. basta che l'EU non faccia nuovi scherzi

Anche il DAX prosegue nel suo canale rialzista di breve . Ho scritto ( anche se un pò troppo in anticipo ) che il DAX mi piaceva e continuo ad assecondare il movimento in trailig Stp , a questo punto già abbondantemente positivo. Vediamo se riesce a ritornare in area  6800 

aggiornamento 1207: Occhio agli indici principali stranieri : le Medie Mobili corrono parallele e il loro incrocio ( al rialzo o al ribasso ) sarà una indicazione significativa del Trend prossimo venturo = seguire

il DAX ha ancora un Gap aperto

aggiornamento30giugno:

a)la prossimità delle Resistenze il 20 giugno ha prodotto una presa di profitti,

b)la successiva tenuta dei supporti dinamici dei canali ribassisti un rimbalzo.

S&P avrebbe ancora qualche margine di apprezzamento MA siamo ancora evidentemente impostati al ribasso e al test delle Resistenze dinamiche del canale ribassista, quindi non mi stupirei se una parte degli investitori prendesse nuovamente profitto , finchè i minimi sono crescenti però si comperano e SOLO la rottura al rialzo del canale di breve determinerà nuova spinta rialzista prima dell'estate. Su S&P ci sarebbe anche un potenziale T&S rialzista che ha la testa proprio sul 61,8% di ritracciamento di Fibo ..... faccio notare che gli ultimi 2 strappi rialzisti sono sempre partiti da quella percentuale

Nei precedenti post avevo richiamato l'attenzione sulla prossimità degli indici Internazionali a potenziali aree di resistenza... ecco l'esito.

Entrambi hanno stornato fino al Test della MM di breve. Se regge si prosegue nella costruzione di minimi crescenti= buon segnale

Ultimo aggiornamento Domenica 23 Settembre 2012 19:02
 

S&P 500 settimanale

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Domenica 20 Maggio 2012 17:37

aggiornamento grafici S&P e DAX : prossimi a potenziali aree di Resistenza di breve

 

aggiornamento10 giugno: falsa rottura del livello di ritracciamento di Fibo e rimbalzo innescato come anticipato nel precedente commento. faccio notare che i precedenti ritracciamenti significative hanno trovato nel 61,8% un minimo significativo del movimento correttivo.

01giugno : bruttissima la candela di chiusura giornaliera e settimanale . Il segnale è poco equivocabile: il 61,8% di Fibo non ha retto e le speranze di una reazione positiva si fanno ragionevolmente meno concrete. Il dato sull'occupazione è talmente brutto che potrebbe provocare come reazione un nuovo QE , e allora la reazione , almeno nel breve dovrebbe innescarsi .

aggiornamento settimanale27maggio: sul giornaliero il 61,8% di ritracciamento ha tenuto, e dal Nov 2011 questa è stata la % max di ritracciamento. Sul settimanale siamo al test della tenuta della MM50. RSI ha rotto al ribasso la Trend Line che unisce i Minimi, ma si trova su una linea di Supporto statico più volte validata =potrebbe tenere . il Williams %R è pronto per uscire al rialzo.... non ci resta che attendere e assecondare il MKT

aggiornamento 25maggio : il 61,8% di ritracciamento di Fibonacci ha retto innescando un timido, faticoso e incerto tentativo di rimbalzo. il Williams %R è uscito dalla zona estrema inferiore dando un primo segnale di acquisto confermato fino a quando i valori riusciranno a stare sopra la MM 200, naturalmente poi ci sarà il ri-test della base del canale discendente e la statica in area 1340.... insomma una serie di percorso ad ostacoli e tutto in salita. Ma il rimbalzo è in atto e va assecondato per il breve

18maggio : In una vecchia analisi dell'indice americano avevo  notato che negli unici 2 storni significativi del trend ascendente in atto da Ott 2011 , l'indice aveva ritracciato fino al 61,8% di ritracciamento di Fobonacci....

OCCHIO perchè ci siamo quasi

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2012 07:08
 

S&P 500

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Domenica 06 Maggio 2012 20:48

aggiornamento 14maggio: direi che graficamente siamo all'ultimo appello

aggiornamento 12maggio: non c'è molto da aggiungere ai precedenti post . Fino a quando reggono i 1340 l'allerta è acceso ma non scatta. Il motivo potrebbe risiedere nel più volte citato "sostegno delle borse " negli anni di elezioni Presidenziali.

A proposito di questo mi avvalgo di una analisi di Antonio Lengua che nel suo sito pubblica una statistica delle ultime 5 tornate Presidenziali (16 anni ,dal '92 al 2008 ) dove si evince che in 3 casi su 5 le borse hanno avuto un andamento lateral rialzista con rally dopo le elezioni . Tranne nel 2000 -scoppio della bolla internet - e 2008 - subprime e caso Lehman- . Quest'anno potrebbe mettersi di mezzo la debolezza dell'EU , e sarebbero 3 su 6 ..... fifty-fifty: un tipico caso di recente leggenda metropolitana . Insomma la statistica recente non ci aiuta

 

 aggiornamento 10maggio : ancora in trend discendente all'interno del canale di breve tracciato. stanno reggendo i 1340 e vediamo se l'indice evita il test dell'incrocio al ribasso delle 2 MM 21 50

 

aggiornamento 8maggio: S&P ha rotto i 1365. Andiamo vs i 1340 CHE DEVONO REGGERE,  se vogliamo tenere accesa la speranza di un rimbalzo . Faccio notare che USA non ha ancora fatto un vero e proprio movimento correttivo. Se si decidono a scendere si trascinano dietro tutto il resto e il ns doppio minimo è destinato a non tenere. Anche i DAX è in bilico: siamo proprio sulla MM 200 nonostante ottimi dati sulla Produzione industriale.

Prosegue da oltre un mese tra flessioni e Pull Back il consolidamento laterale dell'indice americano .

In caso di ulteriori flessioni il prossimo obiettivo ribassista è in area 1340 circa

Ultimo aggiornamento Martedì 15 Maggio 2012 07:59
 

S&P giornaliero

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Venerdì 27 Aprile 2012 18:16

brutto il dato odierno sul PIL compensato però dalla componente dei Consumi privati in crescita( i Consumi privati rappresentano la quota dominante del Pil USA e questo è positivo )e poi dalla Fiducia Consumatori sopra le attese .

Dal punto di vista grafico siamo ancora in up Trend, la divergenza che si era venuta a creare sull RSI , di fatto , ha avuto fino ad ora un impatto veramente limitato. Nella sostanza stiamo percorrendo un return Move vs le Trend Line Supportive ancora in essere e siamo procedendo in laterale.

Non c'è ancora stata una vera e propria correzione, e questo è da tener presente perchè quando ci dovessimo approssimare ai max di periodo è da mettere in conto con le conseguenze facilmente immaginabili sugli indici del resto del mondo.

il WILLIAMS %R è rientrato in zona estrema alta

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 17