|
  

Online grazie a...

Italia

FTSEMib dopo i Dividendi

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Domenica 17 Maggio 2015 08:06

19Agosto: rapido aggiornamento INtraferiale. Ci siamo lasciati con il test del canale ascendente che avevamo disegnato sui grafici orari delle settimane passate, ne è seguito un rimbalzo e poi la definitiva rottura con la quale siamo andati a ricoprire gli ulteriori obiettivi ribassisti che avevo fissato già nei commenti della prima settimana di Agosto. In verità con la candela del 12Agosto siamo andati anche oltre area 23250 che avevo originariamente calcolato come obiettivo ribassista. Ma che quello fosse un livello non tracciato a caso lo hanno dimostrato le chiusure dei giorni successivi che si sono posizionate tutte all'intorno o sopra quel livello di Prezzo. Oggi -la seduta non è ancora chiusa- abbiamo abbandonato di nuovo i 23250 e la struttura dei Prezzi si muove ancora all'ombra della candela del 12agosto con una inclinazione di breve ancora ribassista. I Volumi sono tipicamente agostani e dovremo attendere la prossima settimana per cominciare a vedere movimenti degni di una qualche significatività tecnica. Intanto comincio a tracciare qualche linea di tendenza che mi servirà al rientro per avere dei riferimenti.


7 Agosto: "... sotto 23800 andiamo a testare il canale ..." gli altri possibili obiettivi ribassisti di breve sono già stati fissati ieri. Con un pò di compiacimento vorrei far notare che la salita odierna si è andata ad infrangere proprio sulla Statica che avevo tracciato già il 5 scorso


e visto che siamo ormai entrati in una finestra festiva ( Volumi e Volatilità tipicamente festivi), aggiorno il grafo settimanale di Lungo periodo dove è evidente che siamo ancora inseriti in un canale con ulteriori marginali potenzialità rialziste MA dobbiamo superare con convinzione e Volumi il soffitto della seconda parallela della Ribassista dinamica rossa. Per un approfondimento anche Volumetrico leggi qui


6Ago: ancora nel canale rialzista di Breve ma senza lo smalto dimostrato ieri, anzi, con chiari cenni di indebolimento. Sotto i 23800 andiamo a testare il canale e poi -se scendiamo oltre- avrei obiettivi in area 23500-200


5Agosto: al contrario di quanto accaduto ieri, la mattinata - aperta in Lap up-  è stata sonnacchiosa e il pomeriggio spumeggiante. I 23500 recuperati in chiusura ieri hanno dato slancio oggi (grazie a UCG ed ENI) e il secondo obiettivo ( 261,8% a 24170) non è così distante. Abbiamo comunque un Canale ascendente da seguire e nel brevissimo una statica a 23900 da monitorare (anche perché dopo la chiusura del ns cash S&P e DAX hanno ripiegato).


4agosto: ci siam giocati l'intera giornata nella prima ora e poi siam rimasti nel limbo. I Volumi segnalati ieri in area 23750 hanno stoppato le velleità rialziste. Il movimento correttivo dopo l'esplosione mattutina ha chiuso intorno ai 23500 ( con il Future esattamente a 23505) quindi siamo ancora nello scenario disegnato ieri "se non riesce a scollinare può tornare a ricaricarsi in area 23500". Per assecondare il prossimo movimento dobbiamo attendere la violazione ribassista dei 23300 ( chiusura oraria), opp al rialzo la violazione dei 23750. In mezzo c'è solo rumore, ma per gli intraday traders ci sono 400 punti in palio.

nella sostanza però ( a parte lo scivolone a 21ooo) è da Marzo che giriamo attorno ai 23mila, quindi siamo ancora in attesa che parta un nuovo movimento di medioLungo


3Agosto: nel giorno della riapertura della Borsa di Atene con un minimo a -23% ( chiusura a -16%) il ns indice rompe al rialzo il triangolo che abbiamo disegnato venerdì scorso e raggiunge il primo tgt sindacale = il 161,8% del ritracciamento del 29Luglio ( chi ci segue da tempo sa che spesso abbiamo indicato che per movimenti di ritracciamento del 61,8-78,6% - come quello del 28-29Luglio- siamo soliti calcolare gli obiettivi rialzisti seguendo le estensioni di Fibo: 1° obj 161,8% FATTO, 2° obj 261,8% -24170 = doppio max annuale- , massima estensione 423,6%). vedi link

A 23750 c'è un bel livello di Volumi ( infatti ci si è fermato con una serie di candele orarie di indecisione). Se non riesce a scollinare può tornare a ricaricarsi in area 23500, ma per mantenere l'impostazione rialzista e puntare ai massimi annuali non mi deve ritornare nel triangolo e tanto meno mollare i 23250, pena la perdita di momentum rialzista


31Luglio: il rimbalzo cui avevo fatto riferimento nell'ultimo post si è materializzato conducendo la settimana a chiudere il Gap lasciato aperto Lunedì. Minimi crescenti e Massimi allineati disegnano un bel triangolo rettangolo la cui tenuta dei lati prenderò a riferimento per i prossimi movimenti dell'Indice.


27 Luglio: ... e dopo la Grecia, la Cina diventa l'occasione per innescare una correzione degna di questa qualifica. Area 23150, indicata nel WEnd come un possibile livello di Supp, ha arginato la discesa per un paio d'ore, ma il suo cedimento ha consentito il raggiungimento del 38,2% di Fibo e doppia ampiezza dell'ultimo laterale. In chiusura siamo andati anche oltre infilandoci nella sottile Kumo Supportiva in area 23mila bassi, e i nuovi possibili livelli di approdo sono indicati graficamente. L'oscillatore Ciclico sta scaricando per disegnare un movimento completo, quindi -solo però dopo segnali di inversione e sopra la Kumo - si può provare a risalire sul carro per una prova di ripartenza. Gli "oltre24mila" si sono confermati l'inganno che avevo pronosticato nel post di Lungo periodo e già il 17Luglio avevo sottolineato la divergenza Ribassista sul CCI.

mercoledì Fiducia Consumatori e FOMC , giovedì PIL USA .....Chi non ha ancora chiuso le posizioni, si sta preparando per partire e non può marcare stretto, provi a liquidare sul rimbalzo -quando ci sarà- e vada in Vacanza leggero..." la borsa non chiude mai"


24Luglio: mi sembrava che come storno fosse un pò pochino, ma non è ancora detto, siamo in laterale da 3gg e in caso di prosecuzione del ribasso ho obiettivi chiusura del Gap del 16 e poi altri in area 23150-250 ( la Kumo daily oggi passa in area 23mila). Che il superamento dei 24mila sull'ondata dell'euforia post Grecia potesse essere una fregatura lo avevo scritto in tempi non sospetti nel commento dello scorso Week end e isolato in un apposito post di analisi di Lungo periodo. Non posso escludere che se fa un decoroso ritracciamento possa poi tornare all'attacco dei Massimi, bisogna però controllare come costruisce questa ripartenza e il periodo estivo non è ideale per seguire con continuità e sensibilità i movimenti che -in assenza di volumi significativi- possono essere facilmente mal interpretati.


22Luglio: torniamo a marcare il ns indice con una prospettiva più ravvicinata ( il grafo e commento di lungo periodo è stato archiviato in un apposito post). Cosa stiamo facendo? Quello che avevamo ipotizzato nei precedenti commenti: la Kumo sottile è stata perforata al rialzo, ritrovati i 24mila e subito persi, e adesso siamo al retest del vecchio canale discendente. SE regge e da vita ad una ripartenza avremmo fatto una correzione veramente misera, l'ideale sarebbe andare a ritestare almeno la nuvola, ma questa è solo una ipotesi, continuiamo a monitorare la capacità di tenuta di quel canale

Settori Bancario & Energy daily dopo lo sforamento della BB inferiore, al primo è mancato l'ultimo spunto per raggiungere la BB superiore ( e sta disegnando un Broadening Triangle, megafono), l'altro ( ancora in Trend ribassista) è inchiodato sulla Mediana; entrambi hanno un gap aperto


17Luglio: la settimana si chiude sui massimi a +3,6% a poche centinaia di punti dai massimi annuali, con un cenno davvero preliminare di divergenza sul CCI il cui Prezzo Tipico corrisponde al livello di chiusura Gap e 50% di Fibo, ma deve portarsi stabilmente sotto i 23650 per scendere


16 Luglio: il commento al movimento odierno era scritto nell'ultimo aggiornamento di 3gg fa "... ma è una Kumo sottile, potrebbe essere facilmente perforabile al rialzo...." Anche gli obiettivi erano indicati dal lato alto del Canale. Ora è questo riferimento grafico e i recenti massimi in area 24mila che vanno monitorati per inquadrare il prossimo movimento dell'Indice. Cosa mi aspetto l'ho già descritto Lunedì " ...Dopo l'eventuale superamento, monitoreremo la stessa Nuvola in funzione di Supporto al movimento di Pull back....". Ma una cosa è quello che mi aspetto e un'altra è quello che può fare il Mercato, per cui: restare sintonizzati sui tf inferiori per cogliere i segnali di esaurimento e assecondare, senza voler a tutti i costi anticipare le strategie operative.


13Luglio: la Kumo ha respinto il primo assalto al test alto del Canale ribassista. Ma è una Kumo sottile e potrebbe essere facilmente perforabile al rialzo. Dopo l'eventuale superamento, monitoreremo la stessa nuvola in funzione di Supporto al movimento di Pull back che mi aspetto, visto che l'inclinazione della salita è troppo ripida per essere mantenuta. Qualora su quel movimento la Kumo non dovesse essere in grado di sostenere i Prezzi, il Gap di venerdì si candida a calamita



10Luglio: ... non è un Mercato, è una gruviera, ci sono più Gap che Pattern di Prezzo. L'aggiornamento Grafico non necessita di molti commenti. 21mila sembra essergli bastato. Da quel livello sono partite le scommesse per una chiusura positiva dell'affare Grecia, con una pendenza che ricorda le ripartenze di Gennaio e Febb .  I Cinesi sembrano sapere cosa fare per arginare l'esplosione della Bolla speculativa, Il Dax si sta riportando sulla parte alta del canale ribassista di Medio, l'S&P sta lateralizzando da Marzo ( e visto che ha tirato la carretta fino ad ora, c'era da aspettarselo che si riposasse). Adesso speriamo nel fine settimana e facciamo il tifo per il buon senso dei Greci. Poi allacciamo le cinture perché c'è sempre il Sell on News in agguato


9Luglio: in soli 2gg ci siamo tolti la pratica del Gap aperto da Febb e quella di Lunedì del post referendum = giù e su di 2500punti  Indice in uno Swing, onestamente non ci avrei mai creduto, e infatti non solo non sono riuscito a cavalcare il movimento Long partito ieri pom, ma ho dovuto ingoiare anche qualche Stop sulle posizioni Short aperte in  ottica di anticipo durante la mattinata. In tutta onestà durante la giornata mi sono chiesto se fosse il caso  di postare un aggiornamento INtraday in cui avrei avvertito che sembrava volesse fare una sorpresa del genere, ma non credendoci neanche io mi sono astenuto.  Chiudo flat perché adesso quel gap diventa discriminante: siamo prossimi al 50% di Fibo di tutta la discesa, se lo supera e ci chiude sopra allora si può pensare nei prossimi gg di cercare un livello più basso per entrare Long, se lo sente e ne viene respinto ... è solo un pull back - violento - del Trend ribassista ancora in corso. Ovviamente le interpretazioni dei movimenti in questa fase non possono che essere duplici perché il Mkt si muove in balia dei venti che spirano da Est (questione Greca e bolla Cinese)


Aggiorno i grafici dei settori Bancario ed Energetico in cui si vede quello che anticipavo "... si vedrà che i Prezzi sono in procinto di ritracciare trascinandosi l'Indice": dopo le fuoriuscite ribassiste, la Banda superiore delle Bollinger cambia inclinazione ( e quindi colore) indicando il rientro dagli eccessi


7Luglio: e ci siamo "abbondantemente" tolta anche la pratica chiusura del Gap di Febbraio

PS h 23,20 in chiusura ( h 22,00)  Eurostoxx ha recuperato tutto il ribasso della giornata

entrambe i Settori bancario ed Energetico fuori delle Bande di Bollinger : secondo quanto scritto nel post Educational Bollinger, monitorare la banda opposta che appena invertirà l'inclinazione ( cioè smetterà di allargarsi e inizierà a convergere) ci dirà che i Prezzi sono in procinto di ritracciare trascinandosi l'Indice


6Luglio: chiudiamo la giornata con il peggior risultato in Europa -4% (e visto che nell'esito referendario non possiamo essere noi gli sconfitti, evidentemente i Mkt hanno pensato che non lo è neanche la Germania, dato che ha chiuso a -1,6% ). Area 21800 ha tenuto per tutta la mattinata cedendo nella seconda parte di seduta. In caso di ulteriori ribassi non siamo poi così distanti dal vecchio gap del 18Febb, ho indicato la zona (piuttosto ampia) che potrebbe fare da approdo. Al rialzo bisogna monitorare i Tf inferiori e 21850-21900 sono i livelli da superare stabilmente per poter assistere alla interruzione della sequenza ribassista


5 Luglio: tra qualche ora avremo l'esito referendario. Nel frattempo abbiamo assistito al rimbalzo atteso e messo in conto nel commento del 30 Giugno. Poi, come era ipotizzabile, siamo tornati attendisti in fine  di settimana sui livelli a cui avevo lasciato l'Indice Martedì sera.

I risultati preliminari del referendum Greco danno vincenti i NO (60 vs 40).  Sono sorpreso perché mi aspetterei un risultato meno polarizzato. Resta il fatto che - indipendentemente dall'esito- si dovrà tornare a trattare ( per l' EU sarebbe meglio con una sconfitta - anche se di misura - di Tsipras perché altrimenti le correnti anti-europeiste avrebbero pastura per i loro argomenti). I CFD sul Mercato tedesco al momento (19,30 di Domenica 5Luglio e sulla base dei primi dati) trattano già a -3,5%


30Giugno: le Borse il dente se lo sono levato con il ribasso di ieri, avrebbero voglia di rimbalzare ( si vede dalla configurazione dell'Oscillatore) e questa mattina ci hanno provato, ma tra "ultime proposte" (quella di Junker), sondaggi elettorali, giochi di ruolo, dichiarazioni e smentite .... ogni tentativo di ripartenza verrà abortito fino all'esito di domenica sera.

Negoziazione, a mio personalissimo avviso, gestita malissimo: Tsipras non ha manifestato lo spessore per negoziare, prendendosi la responsabilità di far accettare misure draconiane a chi lo ha eletto per tirarli fuori dai guai. Ribalta la responsabilità su una popolazione stremata che - pur di comperare tempo e di vedere riaperti i bankomat - sarà disposta a votare SI ( e sarebbe il 2° smacco per i negoziatori che a) non sono stati in grado di portare a casa il risultato, b) pensavano - sbagliando, secondo i sondaggi - di avere il popolo a favore e di usarlo come arma di ricatto contro le autorità Finanziarie). Pessima anche la mossa di Junker: non puoi tirare fuori una nuova proposta dopo che ti hanno ricattato con un Referendum, perché il messaggio che ne deriva è: Junker fa il duro ma scede a patti se paventi un referendum sull'€  !!!! A questo punto saranno autorizzati tutti i referendum anti € di tutte le frange più estreme ( Destra, Sinistra, Populisti, Nazionalisti,...). Tra Portogallo, Spagna, Italia ci sarebbe la fila, che spettacolo !!  Ma possibile che non ci sia più uno Statista in giro ?! "Il politico è quello che pensa alle prossime elezioni. Lo Statista è quello che pensa alle prossime generazioni" De Gasperi

Tornando ai grafici ... meglio monitorarlo stretto. Con questo continuo news flow il Mkt non può che essere poco tecnico. La volatilità favorirà il trading Intraday che oggi ha pagato bene con 2 corposi movimenti. Fino a Lunedì solo mordi e fuggi.



29Giugno : in un post separato e dedicato il 25giugno scrivevo ".... OCCHIO che il CCI non sta assecondando il rialzo odierno. Il Tipical Price del CCI è a quota chiusura Gap, ...almeno il 1° obiettivo" = chiusura Gap e test della proiezione del vecchio canale di regressione lneare ribassista. In caso di ulteriori ribassi torna d'attualità il grafico con gli Archi di Fibo che trovate nei passati aggiornamenti, lì gli ulteriori obiettivi sono in area 21700-800 e poi 21300  (chiusura Gap di Febb ancora aperto), ma prima di quegli obiettivi ( se mai li farà) un tentativo di rimbalzo ci sta. Intanto il SI nel referendum Greco è marginalmente avanti nei sondaggi, e questo Tsipras evidentemente non lo aveva previsto ( decisione non molto accorta, per diversi motivi !).


27Giugno: ULTIM'ORA " Il 5 Luglio Referendum sulla proposta dei creditori" ritenuta da Tsipras inaccettabile. Prima bisogna verificare bene i termini della consultazione. In ogni caso non sembra un referendum sulla permenanza nell'€ , ma sui termini della proposta. MA cosa volete che risponda il popolo sulle proposte della BCE FMI?!?!? e dopo che avranno risposto NO .... si dovrebbe tornare al tavolo delle trattative e ricominciare daccapo ?!. Varoufakis ha fatto una battuta sulla "democrazia" .... completamente inappropriata. Dimostra di non sapere cosa sia la Democrazia, proprio la cultura che l'ha inventata!!! Non è il governo del popolo, ma il governo dei rappresentati ELETTI dal popolo !!! Quei rappresentanti  (governi precedenti) che prima hanno messo nei guai il popolo che li ha eletti, e ora - non sapendo cosa fare - tornano dal popolo a chiedere che decida al posto loro.

26Giugno: se cambiate 4 con 3  "sono 4 gg che ci muoviamo...." va bene il commento e il grafico di ieri. Chiudiamo la settimana con la saga Greca ancora aperta (vale la pena leggere l'ultimo articolo degli Editoriali). Confido in una soluzione favorevole, MA non ci scommetto, cioè chiudo la settimana flat in attesa degli eventi.

Il grafico settimanale chiude con una bella Marubozu, ma dal 30 Aprile abbiamo 5 massimi settimanali allineati= da fine Aprile chi si fosse precipitato a comperare i massimi si sarebbe ritrovato con un pugno di mosche in mano. "Sell in May and go away" ha funzionato per adesso.

25 Giugno : sono 3 gg che ci muoviamo nel range 250-750. OCCHIO che il CCI non sta assecondando il rialzo odierno. Il Tipical Price del CCI è a quota chiusura Gap, ...poi naturalmente l'oscillatore ( proprio perché oscilla ) è libero di proseguire vs la banda bassa. Ma quello sarebbe il 1° obj

23Giugno: la spinta si è presa una pausa, quindi è il caso di monitorare l'Oscillatore. Il CCI si approssima ad una area di eccesso, è arrivato al massimo? Non lo sappiamo, se guardo il recente passato già questo è un livello di CCI ha fermato le salite, ma non posso escludere che spinga anche oltre, perchè lo ha già fatto. Mi interessa vedere se il prossimo picco sarà in Divergenza, perchè le divergenze hanno funzionato abbastanza bene fino ad ora. il Tipical Price ( indicato dalla freccia sulla linea dello 0 ) ci riporterebbe almeno a chiusura Gap

Per chi fa INTERMKT il DAX sta così (noi lo abbiamo sovraperformato negli ultimi tempi)


22Giugno: clima di euforia con chiusura sui massimi di giornata, c'è stato solo un momento di incertezza durante la pausa pranzo quando sembrava si rischiasse qualche intoppo, ma ora tutti i Mercati sembrano allineati per una soluzione della questione Greca. Ci siam fatti 800punti dalla chiusura di venerdì e con una chiusura a 23500 siamo usciti dal canale ribassista di breve: peccato per il Gap odierno, se sarà "di Fuga" (cioè ripartenza decisa fino a rompere i massimi annuali) lo potremo sapere solo nelle prossime sedute. L'ideale sarebbe una lunga shadow a chiudere il Gap, con una chiusura a retestare il canale dall'alto e poi ripartenza .... ma questo è il mondo ideale.

Naturalmente Banche in gran spolvero e settore che punta alla BB superiore


22Giugno h 13,50: " ... il mantenimento della statica a 22ooo e la violazione rialzista di 22500 proietterebbero i Prezzi almeno in area 23ooo" Fatto !


18Giugno: per il commento grafico odierno torna buono uno studio che abbiamo seguito lungo tutto il mese di Maggio. Da notare che il minimo odierno (2 volte l'ampiezza del vecchio Box laterale di  Maggio) è andato a testare il livello di estensione 127% di Fibo che è riportato negli ultimi Archi (resterebbe sempre il secondo in area chiusura Gap). Poi ha interessato anche 2 Trend Line (la Statica e l'estensione di una vecchia dinamica) prima di rimbalzare. Il contesto è ancora improntato evidentemente al ribasso ma la candela rialzista con lunga shadow prodottasi oggi proprio in corrispondenza di quei 3 livelli grafici, dice che -per adesso- i minimi erano significativi e sono stati comperati. Prima di rompere l'ultimo Swing in area 22500 non possiamo dare lo scampato pericolo, ma il mantenimento della statica a quota 22ooo e la violazione rialzista di 22500 proietterebbero i Prezzi almeno in area 23ooo . Domani è giornata di scadenze ( 4 Streghe) e poi ci saranno le dichiarazione dell'Eurogruppo= cautela.

sempre sotto la Kumo e sotto la zona di Volumi ci stiamo muovendo: è come camminare su un crinale attendiamo di vedere dove si scollina



16Giugno: Violato L'arco di Fibo con una Small white, doppio minimo preciso (sul Future) e ripartenza.


A cosa stiamo assistendo? Per adesso è il retest dal basso della Kumo= SE la supera di slancio al rialzo possiamo anticipare il Long ( ma con Stop di protezione sotto), SE ne viene respinta (ci sarebbe anche una zona di concentrazione di Volumi in area 22800-900)  torna d'attualità l'obiettivo ribassista (chiusura Gap di Febb a 21300) che avevo già indicato nel W.End. Operativamente, per il brevissimo/Intraday , monitorare la tenuta di area 22250-22200. Parlo di Intraday perché siamo anche in scadenza Opzioni con la questione Greca ancora pendente (fino a fine mese), non mi stupirei di assistere a movimenti anche convulsi nei prossimi gg.


13giugno commento settimanale: Dando per scontato che continueremo ad essere fortemente influenzati dal newsFlow relativo al caso Grecia con conseguente volatilità che va cavalcata in Intraday (non abbiamo ancora chiari segnali per prendere posizioni multiday: abbiamo fatto 2 minimi e 2 massimi allineati), suggerisco di  monitorare i Valori in prossimità degli Archi di Fibo. La prossimità con il confine dell'Arco azzurro potrebbe sostenere la ripresa per qualche giorno, MA la sua successiva eventuale violazione, confermata poi dal cedimento di area 22400, potrebbe condurci in direzione alla chiusura Gap di Febbraio. Quel livello di Prezzo coinciderebbe pure con l'estensione a 161,8% del rimbalzo 8-27Maggio.

INSOMMA -come per la settimana appena passata- non è ancora tempo per prendere e mantenere posizioni di Medio. Con la volatilità in aumento: size ridotte e stop Larghi, oppure INtraday mordi e fuggi. Non siate così sicuri che la correzione del lungo e poderoso rialzo di inizio anno, correzione che attendevamo per ritornare a cavallo del Trend Long di Lungo periodo, si sia conclusa col minimo dell'8maggio= dobbiamo preparaci a contemplare anche la possibilità di vedere minimi più bassi, perché la sottigliezza della Kumo supportiva lascia la strada aperta a fare da ultimo baluardo opp ad una facile perforazione.


Il grafo a 4gg è piuttosto esplicito

12giugno: " SE 23ooo non dovesse reggere... mi porterebbero in area 22800" . In realtà è andata ben oltre le aspettative ma l'eccesso era evidente e ha dato la possibilità di farsi anche un long a fine giornata. Comunque anche oggi i livelli indicati hanno rispettato le promesse. Auguriamoci che la saga Greca si concluda, in qualsiasi modo ma si concluda, perché sotto l'influsso continuo di notizie e smentite, aperture e chiusure di dialogo, sta diventando un Mkt per scalper, e devono essere pure bravini se vogliono sopravvivere.


11giugno chiusura: "h15,55.....Una correzione ora me la aspetto..." . I livelli di Fibo hanno funzionato a meraviglia questa volta , sia da un lato che dall'altro. SE area 23ooo non dovesse reggere (cioè se dovesse definitivamente essere lasciata alle spalle) le estensioni sulla candela di accelerazione ribassista mi riporterebbero in area 22800

I principali titoli stanno Pullbackando tutti la MM50 dal basso ( tranne Enel che è in appoggio): Quindi bisogna monitorare domattina se ne vengono respinti o tornano sopra il SuperTrend


11giugno INtraday h 15,55: ..... e abbiamo preso anche il III° Tgt senza neanche rifiatare . Una correzione ora me la aspetto , ma non anticipo, cercherò il segnale sul tf 15min


10giugno : .....presi entrambe i tgt. PS. Faccio notare che  nel grafo postato ieri  sera ci sarebbe potenzialmente un successivo Tgt ( proiezione 4,236% di fibo) in area 23300 (vorrebbe dire ritestare dl basso la zona laterale di maggio) , ma 700punti in un giorno dovrebbero avervi saziato.

9Giugno:


Small Black che si è rovinata negli ultimi minuti di contrattazione perché poteva essere una bella Doji, resta comunque una candela di indecisione, all'interno della Kumo e in corrispondenza di una area di concentrazione di Volumi: ribasso finito o si è presa solo una pausa? Lasciamocelo dire ai Prezzi. SE area 22400 tiene, nel breve i prossimi obiettivi rialzisti sono in area 22800 23mila ( 161,8% e 261,8% della candela oraria di accelerazione delle h12,00 e proiezioni del ritracciamento h11,00-16,00 )


Se invece non dovesse tenere ... occhio, che c'è sempre il 2° obiettivo ribassista ( raddoppio del range laterale di fine Maggio ) che porta in area 22mila (anche questo citato nel post del 29)


8Giugno: grafico disegnato nel post del 29Maggio e aggiornato costantemente fino al tgt


5Giugno: il percorso l'avevamo tracciato nei gg scorsi ... vediamo se arriva a tgt. Già nel fine settimana passato avevo cominciato a puntare ad un tgt ribassista a 22750 ca

Ma il segnale veramente compromettente per noi arriva solo sotto la Kumo

6giu

4Giugno: "Nihil sub sole novi" : sempre in Trading Range, fino a quando tiene il Supp di breve in area 23200. Al ribasso l'obiettivo è l'ampiezza del Box


2Giugno: "... la violazione del min del 27maggio mi suggerisce un obiettivo a 23300..."  Oggi alle h11,00 abbiamo fatto minimo a 23280 e, su dichiarazioni ottimistiche relative alla questione Grecia, in 3 ore ci siamo fatti quasi 400 punti di salita. Continueremo a ballare così fra anticipazioni, proposte, smentite e docce fredde. Restiamo di fatto nel laterale postato nel WEnd. Domani alle 14,30 conferenza stampa BCE

29maggio: "la violazione ribassista di 23600-23500 preoccuperebbe ..." e violazione fu.


Ci ha avvertito alle 16 con la rottura di 23700 e poi 2 belle candele orarie negative che hanno violato le TL sia dinamiche che statiche. La candela ribassista giornaliera di oggi è ancora INside alla Marubozu del 27maggio (evidenziata in giallo) = la eventuale violazione anche del minimo della candela del 27 ( quota 23400) mi suggerisce un ulteriore obiettivo ribassista almeno in area 23300, che significherebbe che dal 19Maggio ci stiamo muovendo in un Trading range di 500 punti fra 23300 e 23800.Ho indicato anche altri 2  possibili ulteriori obiettivi ribassisti, risultato delle estensioni a 161,8/261,8% del movimento 26-27maggio.


Certo non una grande ripartenza visto che tutti davano per scontato, dopo la correzione di Aprile, nuovi massimi a 24mila e oltre, invece  ora dobbiamo stare attenti alla violazione dei famosi 23mila , perché quel movimento sarebbe sì compromettente per il medio periodo. Il Mercato evidentemente era meno ottimista dei Traders e sembra voler rispettare la tradizione " Sell in May...". La Grecia è stato solo un pretesto: che sia fallita è scontato, che si cerchi di tenerla comunque dentro è solo compito di architettura istituzionale (bisogna inventarsi una formula), se proprio non ci si dovesse riuscire dovremmo cinicamente riconoscere che - non sarebbe un problema- perché il sistema finanziario ha avuto tutto il tempo per preparare i paracadute... i temi che potrebbero invece muovere la prossima settimana sono la riunione della BCE Martedì e i dati sull'occupazione USA. Marginalmente gli effetti delle ns regionali sulla solidità o meno del programma di riforme del Governo.

PS: a proposito della questione Greca invito a leggere questo interessantissimo articolo



28maggio: seguivamo il grafo orario scrivendo "... Al rialzo c'è il retest del vecchio canale ascendente..." Fatto.

Ulteriori spazi al rialzo con Prezzi stabilmente sopra 23900. la violazione ribassista di 23600-23500 invece preoccuperebbe perchè comprometterebbe la TL supportiva che parte dal 7maggio e la tenuta dell'Arco di Fibo, e in quel caso tornerebbe d'attualità il gap ancora aperto fra il 7 e 8maggio


26maggio: nel WE scrivevo che si saliva per inerzia e il CCI era in divergenza negativa ( evidentemente aveva info riservate da Atene ...) = siam scesi in un giorno solo - dovrei dire in 1h sola, perché ha fatto tutto ieri in apertura !-  di 500 punti ed oggi il tentativo di reazione si è fermato sulla statica tratteggiata. La tenuta/violazione del minimo e/o del massimo odierni sono il livelli da monitorare per le prossime ore . Al rialzo c'è il retest del vecchio canale ascendente. Al ribasso attorno ai 23mila passa un altro livello statico degno di considerazione.


23Maggio: prosegue per inerzia la spinta rialzista del ns indice che è evidentemente ancora in fase propulsiva ( tutti gli indicatori Trend Follower sono impostati al rialzo: MainTrend di Gann, Super Trend strettissimo (3-1), Bande dinamiche.


Negli ultimi gg però il range delle candele si è compresso ( ecco perché scrivevo di inerzia ): sopra 23800 si è preso solo una pausa per ricaricarsi, basta invece che i Prezzi violino area 23500-23400 per far uscire l'Indice dal Canale e ribaltare tutti gli indicatori. Il CCI è già in divergenza negativa.



19maggio: nel precedente Kilometrico post di commento all'indice, il 14maggio scrivevo: " In conclusione, penso ad un retest dall'alto del canale per certificare la bontà della sua violazione". Ho messo il grafo del Future per evitare che qualcuno fosse indotto a pensare che il retest sia stato fatto esclusivamente con lo stacco cedole ( il Future Giugno già scontava lo stacco cedole e il processo di retest si è avviato già il 15).

Questo è lo stato dell'arte: rottura rialzista del vecchio canale correttivo, retest dall'alto ( come preventivato ) e ripartenza. Oggi siamo su un doppio Max (evidentemente sentito dall'ultima candela a 4h... guardate la shadow superiore)  con i Top di Aprile e con un nuovo canale di regressione, questa volta ascendente,  ben delimitato = il Trend dei giorni in corso è evidentemente Long e solo la confermata violazione (cioè se le deve lasciare alle spalle, non solo testarle o bucarle e poi recuperare) delle TL in nero (unita alla violazione della TL che ho tracciato sull'Indicatore) avvertirà della volontà di correggere l'impulso partito il 7 Maggio.



17 maggio: Lunedì oltre 50 titoli quotati a Piazza Affari, di cui oltre 20 titoli principali del paniere FTSEMib, staccano i dividendi con un ridimensionamento dei valori dell'Indice pari a -1,6% ca (  350-390 punti). Di seguito la lista dei principali: Ansaldo Sts 0,15    Atlantia 0,445    Azimut 0,78     Banca pop. dell'Emilia Romagna 0,02    Banca pop. di Milano 0,022    Buzzi Unicem 0,05    Campari 0,08    Enel green power 0,032    Eni 0,56    Generali assicurazioni 0,6     Intesa Sanpaolo 0,07     Luxottica 1,44    Mediaset 0,02    Moncler 0,12    Pirelli 0,367   Salvatore Ferragamo 0,42    Snam 0,25    Tenaris 0,30$   Tod's    Ubi banca e Unicredit  0,12

Il Future dell'indice si presenta all'appuntamento così.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Agosto 2015 16:11
 

FTSEMib dopo il 1° Trimestre

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Sabato 28 Marzo 2015 17:42

16maggio WE: Lunedì stacco dividendi, ecco perchè allego il grafo del Future . SuperTrend a fare da Resistenza , Archi di Fibo a fare da Supporto, La Kumo, che ha arrestato la correzione a b c  con successo, regge l'intera struttura rialzista di lungo. Zona di Volumi in area 22700-22800 di Future ( i vecchi 23ooo)


14maggio : .... e ce l'ha fatta finalmente a rompere quei 23400 e spingersi sul Canale alto giornaliero. Sui 23400 ci ha sbattuto la testa talmente tante volte ( 4 sul daily e sull'orario neanche le conto) che cominciavo a pensare ad una nuova figura tecnica per "aggirali" invece di romperli ( la linea Maginot insegna). Quello che vedono tutti sul daily è una Flag correttiva del rialzo partito ad inizio anno che - rotta al rialzo- proietterà i prezzi vs nuovi massimi. Il segnale è Long ma chi non fosse già entrato o volesse incrementare le posizioni credo avrà modo di farlo a prezzi più bassi degli attuali. Sulla chiusura di oggi (l'ho evidenziato sul grafo orario) passa una statica che l'indice ha testato diverse volte in Aprile, inoltre i Volumi sulla rottura non hanno accelerato; domani scadenze opzioni su Future. In conclusione penso ad un retest dall'alto del canale per certificare la bontà della sua violazione.


13maggio: in occasione del dato finalmente positivo ( dal 2011) sul Pil, ha provato tutto il giorno a superare lo scoglio dei 23400 ma senza riuscirci. Il grafo orario si commenta da solo. Il daily  ancora non sancisce l'uscita dalla  fase correttiva (per ora solo in pull back verso il test alto del canale)

dalla prossima settimana stacco dividendi


12maggio: grafo orario dopo i ripetuti test dei massimi recenti, le indicazioni operative di ieri hanno prodotto  con la fuoriuscita dal ripido canale e poi la violazione di 23100 il ribasso che preventivavo, anche se mi sarei aspettato a quel punto di andare a chiudere il gappino ancora aperto, invece quota 23ooo ha nuovamente arginato il ribasso e l'indice ha trovato lo scatto d'orgoglio di rimbalzarci 2 volte. La giornata si è giocata tutta sul range ( poco più di 100punti) della candela oraria delle 11,00: rotta up ha prodotto una accelerazione di pari estensione ( senza però trovare la forza di chiudere il Lap di inizio giornata), tra le 13,00 e le 15,00 consolidamento nel range di 100punti, rotti down estensione ribassista di pari range ( senza però riuscire a spingersi vs la chiusura del Gap del 8 aprile). Domani quei 23ooo torneranno d'interesse. Sotto i 23mila non starei Long , stabilmente sopra i 23250 prima e poi 23375 non starei Short.

i 2 principali settori sono in condizioni opposte: il bancario è in prossimità della Banda alta delle Bollinger e poco lontano da una Resistenza statica, l'Energetico - al contrario- ancora vicino al supporto più volte testato.E' facile ipotizzare che SOLO se il primo corregge vs la Banda bassa e il secondo molla di schianto il supporto si riprende a scendere con decisione. In caso contario continua l'altalena giornaliera nel canalone ribassista di mille punti ( 22500 supp- 23500 Resistenza) rappresentato dal dettaglio daily con candele Heiki Ashi


11maggio: daily poco significativo ( apertura e chiusura coincidono con una lower shadow di 200 punti: un piccolo "impiccato") . L'orario è più indicativo con un doppio massimo e canale di regressione lineare inclinatissimo. Svettano ISP e SPM, Generali storna , ENI ed ENEL evitano che il listino si spinga oltre il doppio massimo giornaliero.


11maggio  h 11,00: ....magie dell'AT, venerdì scrivevo "... i suoi obiettivi sono attorno ad area 23350, dove ho anche una proiezione di Prezzo( estensione di Fibo)...- in caso di barre di esaurimento o di inversione- alleggerire le posizioni..." alle 09,08 chiude una Shooting a 23347 e poi si fa 200 punti di discesa.


8maggio: si apre con un Gap, e il fatto che i Prezzi non lo vadano a chiudere subito è una prova di forza dopo la candela di ieri. Ha traccheggiato per tutta la mattinata su quota 23ooo, debordante sopra il canale ribassista disegnato la sorsa settimana e poi, dopo il dato USA, ha dato un ulteriore strappo al rialzo. Quella evidenziata in giallo è una figura di inversione sul movimento correttivo ( T&S rialzista ), i suoi obiettivi sono attorno ad area 23350, dove ho anche una proiezione di Prezzo ( estensione di Fibo) , corrispondente  al doppio massimo del 4 e 5 Maggio. Se volesse assolvere anche all'eredità lasciata dalla barra OUTside di ieri possiamo spingerci anche 100 punti oltre ( 23470). Quella è una zona di Prezzi da monitorare e dove - in caso di barre di esaurimento o inversione - alleggerire le posizioni lunghe perché non vorrei gli venisse in mente di andare a chiudere il Gappino odierno.

Che lo marco stretto lo capite dal tf utilizzato ( 15min), ma ho messo anche il giornaliero con la Mappa del Mercato dove spicca ancora Generali - anche se in fase di prese di profitto- dopo la Long white di ieri, ENI e ISP. Sul tf 15 min avete come riferimenti per l'esaurimento della spinta in atto il SuperTrend stretto (moltiplicatore 2 ) e il ripido canale di rgressione lineare di questi 2gg.


ESERCIZIO barre OUTside grafo a 2gg.

SE - e dico se- non si tornasse indietro rispetto alla chiusura odierna ( cosa che reputo poco probabile), il TGT ipotetico della barra OUT side a 2gg (7 e 8 maggio = quasi una perfetta OUTside) sarebbe sul lato alto del vecchio canale ascendente, in prossimità dei 24500

questo invece è l'aggiornamento del ns indice con gli Archi di Fibo che hanno interpretato molto bene mi sembra l'andamento dei Prezzi. Ecco perchè nel commento del 25Aprile scrivevo di aspettarmi un tes di area 22ooo ca. Ma le candele degli ultimi gg sembra che mi vogliano smentire



7maggio : dopo la candela di indecisione di ieri e l'aggiornamento dei minimi alle 11.00, l'Indice ha girato ed è partito al rialzo fino ai massimi di seduta. "Finita la discesa?!?" Non si può ancora dire, e il grafico mi sembra esplicito: sul giornaliero siamo sopra il SuperTrend e sopra l'area di Resistenza gialla, MA ancora nel 50% basso della candela del 5maggio, e sul tf 15min è evidente che siamo ancora all'interno del canale ribassista che romperebbe al rialzo - guarda il caso - solo sopra quota 23ooo. Le eventuali posizioni Long aperte in giornata sono solo in ottica di "anticipo" perché mancano ancora conferme. Con Prezzi stabilmente sopra la fascia gialla e poi 23ooo ci si può aspettare di aver trovato un minimo , MA se i Prezzi dovessero tornare sotto 23mila, opp rompere al ribasso il canalino odierno, opp tornare sotto i 22600 ( avete i livelli di Prezzo per tutte le strategie, dalle più compulsive a quelle meno frenetiche)  .... non è partito nente altro che un rimbalzo del Trend ribassista ancora in corso.


5maggio : alimento ancora il post del mese di Aprile perchè il movimento in corso segue le analisi che ci siamo scambiati nell'ultimo periodo e si collega alle considerazioni fatte nell'ultimo post: area 23ooo a fare da spartiacque fra una ipotesi di esaurimento della correzione e ripartenza di breve ... opp cedimento e prosecuzione della correzione vs i tgt indicati nella 2° immagine dell'aggiornamento del 30 aprile. In verità l'indizio, con la violazione del Canale rialzista, il mercato ce lo ha dato anche poco prima del livello indicato, poi confermato col cedimento anche dei 23mila.


Oggi chiudiamo a 22600 proprio in prossimità della statica tratteggiata, se anche questa dovesse cedere ho un secondo possibile approdo in area 22ooo ca (per il daily vedi la 2° immagine del 30/4) . Per il breve ( grafo orario ) siamo così

30aprile chiusura mese: dal brevissimo al lunghissimo. Sul breve avevo indicato nel commento di ieri area 22700-22800 come possibile approdo del ribasso innescatosi con la violazione di area 23600 e del Canale rialzista= abbiamo assistito al test e rimbalzo. Con Prezzi stabilmente  sopra 23200 avremo la conferma che quello in formazione è un 123 di Ross rialzista da assecondare. Sul lungo invece Aprile ha disegnato una Shooting Star con future implicazioni ribassiste sotto 22700-22600.

stiamo andando a chiudere il movimento trimestrale partito ad inizio 2015. Le candele Heikin Ashi mostrano la fase correttiva in atto. In evidenza le 2 possibili aree di approdo


29aprile: che la violazione di 23500 sarebbe stata seguita da un ribasso lo avevamo messo in conto, ma la violazione anche della base del canale concomitante al brutto dato sul Gdp USA ci ha riportato direttamente sul pavimento a quota 23ooo (-700punti in una giornata). E' il 4° test di questo livello e se non dovesse tenere o essere prontamente recuperato le conseguenze sono facilmente deducibili. Considerando poi che anche sul DAX abbiamo assistito alla rottura della quota che avevo segnalato e che sul giornaliero dell'Indice tedesco si può disegnare un T&S ribassista i cui tgt sono facili da calcolare ... cominciamo ad avere più di un indizio. Per il breve -in caso di ulteriore debolezza- avrei un primo approdo in area 22800. Senza dimenticare che sul grafico giornaliero del ns indice la Kumo passa in area 22700ca (aggiornamento del grafo daily postato il 18aprile). Con la chiusura del mese parleremo anche della candela in formazione in Aprile: una gravestone.


28 aprile: test alto del Canale ascendente (78,6% di ritracciamento di Fibo della correzione dai massimi) e pull back sulla vecchia Resisenza statica. Il suo test alle 13,00 poteva favorire un rimbalzo che però ha visto infrangere le sue velleità con l'apertura di WS. Sostanzialmente chiudiamo sulla mediana del Canale ( 23500-23600) . Mi aspetto che con Prezzi stabilmente sopra 23600 ( il POC odierno è a 23650) si provi a riattaccare i 24ooo; con prezzi stabilmente sotto 23500 si va a ritestare il canale basso. 

Il Settore Energy ha già fatto doppio Massimo, mentre il Bancario replica l'Indice ... sarebbe meglio dire l'Indice replica il Bancario

28aprile INtraday: mentre i risparmiatori e la Banche si strappano di mano 6,5 Mld di Bot a rendimento 0  ... aggiornamento grafico di metà giornata. Valgono i commenti di ieri


27aprile: grafico orario con il superamento di quota 23600 l'indice è uscito dalla congestione e dichiara di muoversi dal 21aprile in un canale rialzista delimitato delle Trend line dinamiche evidenziate. Con la discesa della prima ora è andato a ritestare dall'alto la TL tratteggiata e di lì è partito per un impulso di 500punti. La prima Resistenza è il test alto del canale. Per domattina monitoro la violazione dei 23700, Se ripiegasse su quota 23600 ( veccchia resistenza statica e mediana del Canale ascendente) per poi ripartire, dovrebbe portarci ad un potenziale doppio massimo di Breve.  Se torna sotto 23500 il test basso del canale torna d'attualità.


25aprile WEnd: di seguito una carrelata di studi grafici che riassumono quanto ci siamo detti durante la settimana. Correzione minimale (23,6% di Fibo) in un contesto di Lungo rialzista ancora intatto, congestione laterale di circa 500punti, la cui rottura indicherà la prossima direzione nel breve. Livelli di Prezzo da monitorare (Supp23ooo -Picco di Volumi- Res 23400/23600). La Sd+1 del Vol Weighet Price regge ancora, in caso di violazione ribassista l'approdo è sulla Kumo dell'Ichimoku e VWap mediano ( che sono dinamici e quindi si spostano col tempo attorno ad area 22ooo 21500 di Future; la proiezione ribassista del Box porta a 21800ca di Future). Forchetta Settimanale, Archi di Fibo e VWap daily

24aprile: non si mette bene la riunione di Riga e l'Eurogruppo comunica l'insoddisfazione direttamente a Tsipras bypassando Varoufakis che viene descritto dai suoi interlocutori con qualificehe non esattamente benevole. Abbiamo trascorso la settimana in un ampio laterale. Non c'è direzionalità e la Volatilità non manca, oggi alle 16,oo ne abbiamo avuto un esempio eclatante. Più tardi scopriremo cosa ha da dire ISP in merito al "falso comunicato" che l'ha fatta crollare da 3,1 a 3€ in 1minuto.  Direi di marcare l'Indice stretto, con tf orario. Ho segnato le arre di Supp e Resistenza che i Prezzi hanno fissato e che vanno monitorate per prendere posizione. Stop in canna evidentemente. I Ministri delle Finanze si riuniscono di nuovo l'11maggio, e purtroppo fra anticipazioni, smentite, ipotesi fantasiose non possiamo escludere si balli ancora.


23aprile: solo aggiornamento grafico perchè vale il commento di ieri. Mi sono solo divertito a riassumere un pò di figure

Chi non fosse impegnato in un forsennato intraday può dedicarsi alla lettura dell'ultimo editoriale in attesa che il Mkt dia segnali di uscire dalla congestione

A Riga (Lettonia) si sta negoziando con la Grecia e gli effetti sui Mkt si vedono: rompe al rialzo i 23400, ma alle 12 ci torna sotto per poi rimbalzare. Ci muoviamo tra 23400 e 23500=  "Trade diem"


22aprile: prosegue la fase di indecisione (Doji) e congestione (siamo in ID/NR4), meno ampia rispetto a ieri ma sempre volatile. I 23mila hanno tenuto e i 23400 non sono stati superati : se non c'è direzionalità si fa di necessità virtù e si trada il trading range (con il MiniFib 25 eseguiti ieri e 30 solo nella mattinata di oggi). Il riferimento sul daily è il body della candela Pattern del 17Aprile, sono 500punti di movimento e il segnale operativo scatta alla violazione dei livelli di Prezzo di apertura e chiusura del 17.


21aprile: volatilità alle stelle che gratifica gli Intraday traders e fa fibrillare le coronarie dei multiday. L'indice subito va a lambire il 50% di Fibo e poi arretra dopo il sentiment Zew tedesco fino a ritestare area 23mila, insieme ai bancari che si rimangiano la performance di ieri. Sopra 23400 domani si pò sperare di proseguire il rimbalzo dai minimi vs 61,8%. Sotto 23mila ricordiamoci che c'è l'appoggio sulla Kumo descritta nel fine settimana.

L'importanza del livello 23mila è ancora più evidente sul grafico a 4gg (la media di Supporto è la Tenkan-Sen dell'Ichimoku)


20aprile: dopo una giornata sostanzialmente laterale, col triplo minimo in area 23mila ( venerdì ho scritto: per il brevissimo Short sotto 23ooo, Long sopra 23200) è partito il rimbalzo per il quale ho indicato i primi obiettivi di Fibo. Avevo suggerito di monitorare il Bancario che era in "eccesso fuoribanda" su una statica da monitorare,... ed infatti ha reagito (+2,55%). La Banca Centrale Greca requisisce la cassa degli Enti Pubblici per far fronte alle necessità (compra ancora tempo).


18aprile commento settimanale: qualche giorno fa scrivevamo che ci sarebbe stato bisogno di un bel catalizzatore per contrastare l'influsso astrale di        € debole, QE Dragoniano, Petrolio sui minimi ... e il catalizzatore greco si è materializzato con 1000 punti di discesa in 2gg (unito anche a problemi inaspettati della piattaforma Bloombergh che ha disorientato gli Istutuzionali). Relativamente alla questione grecia non siamo stupiti e che fosse una "farsa" qualcuno lo aveva scritto in tempi non sospetti qui. Nel fine settimana la Troika si riunisce sulla questione greca per preparare l'incontro del 24 Aprile.

Le aspettative che avevamo anticipato negli aggiornamenti dell'ultima settimana si stanno materializzando. Tornando ad una analisi giornaliera direi che siamo messi così. Ho utilizzato il Future per mettere in evidenza i Vol at Price, il VWap ( Vol Weighted at price), i ritracciamenti di Fibo che sono prossimi al primo livello 23,6%, e la Kumo dell'Ichimoku che suggerisce un approdo della correzione più in basso, il Composit Momentum di F Caruso.

Quando dovesse “definitivamente” perdere Sd+1 il Prezzo sarà attratto dal VWap centrale ( colorato) che si muove dinamicamente. Il VWap lo faccio partire dall’inizio del Ciclo annuale iin corso

• In prossimità del VWap centrale, il Prezzo si troverà solidamente nella valle di Volumi compresa fra i due picchi del Vol. at Price ( sui picchi di Volume il Prezzo è in equilibrio precario come su un crinale montuoso, quindi prima o poi tende a scollinare)

• Ho aggiunto la Kumo dell’Ichimoku che fa da Supp al movimento .

questo l'aggiornamento degli studi che abbiamo commentato durante il corso della settimana, e che mostra che a livello Weekly (-3,5%) abbiamo una barra Outside ( Bearish Engulfing) che ha fatto girare in negativo l'oscillatore testando la base di un Trend che rimane intatto. Sul mensile invece la candela in formazione è una Gravestone ... seguiremo lo sviluppo a fine mese.

il Settore Bancario ed Energy in fase correttiva MA quello Bancario in fase molto più avanzata, già in eccesso fuori banda inferiore

per il brevissimo (tf 15min) bisogna monitorare con attenzione area 23mila di Indice, perché terminata la cinquina impulsiva a 24080, è iniziata la correzione abc in cui abbiamo un bc già= a 161% di 5=>a. Sotto 23mila e sopra 23200 i livelli di Prezzo da monitorare per il brevissimo.

17aprile INtraday h 13,00 : tf 5min con Heikin Ashi prima fermata in area 23500 basso e poi a sfiorare i 23mila... direi che c'è da essere soddisfatti. Ci aggiorniamo nel WEnd con i grafici daily e settimanali.


16aprile h 18,00: Long Black -1,75% che è la chiusura negativa più ampia dal...12genn!! (solo il 3marzo abbiamo fatto una chiusura paragonabile: -1,4%).

Riprendiamo i grafici daily esaminati in questi gg. Ho lasciato invariati gli studi postati nei gg scorsi per verificare le aspettative con quanto realizzato.    1)L'area dell'ellisse rossa ha funzionato come Resistenza 2) Siamo usciti al ribasso dal Canale che suggerivo di monitorare dallo scorso W.End 3) abbiamo la prima candela Heikin Ashi negativa (però N.B. ancora con doppie shadow= segnale preliminare) 4) La Banda dinamica si sta girando proprio grazie alla candela odierna 5) sui tf inferiori, grafico orario (trend secondario) abbiamo verificato il manifestarsi della figura di inversione (2B di Vic Sperandeo) di cui al commento di ieri. Il movimento in atto potrebbe trovare un primo approdo sotto i 23500-23300 e poi sotto 23mila-22800. Lo stop alle strategie Short multiday il Mkt lo mette sopra i recenti massimi

PS curiosità: i 23300 e 22800 corrispondono alle estensioni ribassiste a 161,8% e 261,8% del range della candela odierna


16aprile INtraday h 13,00: aggiornamento alle considerazioni che ci siamo scambiati nella mattinata di ieri. Ci ha fatto penare un pò  concedendosi nel pom tutti i possibili retest della TL di Supporto, ma poi ha assecondato le aspettative della figura di inversione. Si è fernato a 23700 e sul tf 5min Heikin Ashi sta disegnado un triangolo simmetrico. Per il breve Stop allo Short > 23770. I compulsivi possono provare un Long con Stop sotto i 23700. In chiusura torniamo ad aggiornare la situazione daily


15aprile INtraday h 10,40: merita attenzione la figura in formazione sul tf orario. Potrebbe candidarsi ad essere figura di Inversione qualora si verificasse la violazione del minimo (Swing low) di ieri . In ottica di "anticipo" già i Prezzi attuali offrono un buon Rischio Rendimento perché lo Stop di protezione è vicino.

Lo marcherei stretto con L'Heikin Ashi a 5min

14aprile: la prima condizione si è manifestata, sul daily siamo usciti fuori della base del canale rialzista. L'anticipazione l'abbiamo avuta tempestivamente con la violazione questa mattina del canale orario.


A conferma del segnale, sul grafico postato Venerdì scorso ma aggiornato con candele Heikin Ashi, abbiamo la prima candela di indecisione ( Doji con pronunciate shadow). Si tratta ovviamente di un segnale di brevissimo respiro o -se volete- per adesso solo premonitore. Affinchè la correzione si inneschi dobbiamo rimanere fuori del canale e cominciare a disegnare una sequenza di candele con corpo ribassista. Anche la Banda supportiva conferma per adesso solo un appoggio sulla sua base, e infatti non ha ancora cambiato né colore Nè inclinazione.

Per una strategia di più ampio respiro basta monitorare il grafico a 4gg dove è evidente che siamo ancora in configurazione Barra INside. Diciamo che rispetto al secondo livello di Prezzi da monitorare (i 23300 indicati venerdì) possiamo alzare l'asticella a 23540 che però vanno lasciati definitivamente alle spalle se vogliamo continuare a scendere. Gli obiettivi restano quelli indicati lo scorso W.End: in area 22600 c'è il 23,6% di Fibo


10aprile: ennesima settimana positiva (+2,4%) del ns indice che si chiude Venerdì con una Doji. Sul Grafico daily mi sembra meritevole segnalare l'appiattimento delle candele sulla base del ripidissimo canale ascendente. Seppure contemplo -in caso di ulteriori allunghi- l'approdo in area 24200 24700 (top 2009), vale la pena monitorare l'eventuale perdita della TL supportiva verde prima e poi la violazione dei 23300. Una correzione potrebbe trovare un primo approdo poco sotto area 23mila/ 22500 ( mediana della Forchetta settimanale) e primo livello di ritracciamento di Fibo.


7Aprile: l'Indice prosegue imperterrito nel suo percorso e arriva a sfiorare uno dei livelli Tgt indicati nel grafico che ho inserito nel riepilogo degli indici Internazionali (area 23800, poi c'è area 24150). Chi fosse ancora Long può continuare a godersi la salita alzando il Trailing Stop, chi avesse anticipato la correzione avrà già visto scattare ripetutamente gli Stop di Protezione. Bisogna pazientemente restare in attesa della violazione dei livelli già indicati nell'aggiornamento di ieri per aprire posizioni corte. I canali colorati della Forchetta di Andrews suggeriscono le aree di Prezzo da monitorare sul tf daily.

PS: Nell'immagine ho inserito anche l'aggiornamento orario dell'8 a metà mattinata


6Aprile: rispetto all'ultima analisi possiamo alzare il livello di Stop & Reverse in funzione di un auspicabile movimento correttivo che l'Indicatore sta già chiamando da tempo. Sotto le banda Supportiva la  strategia si gira Short con Stop di Protezione sopra i recenti massimi. Sul tf daily  con valori stabilmente <22900 prima e 22400poi. Per ottenere un migliore Rischio rendimento si deve scendere ovviamente sugli Swing low del tf orario, come spesso abbiamo recentemente proposto. Questo ci permetterebbe di cominciare a costruire posizioni già da <23200-23mila


28marzo: il 1° Trimestre 2015 si è concluso con una performance di tutto rilievo ( +30% di crescita dai minimi di inizio anno) e dopo 10 candele settimanali consecutivamente rialziste ci siamo presi la prima pausa. L'impulso si è fermato in prossimità del 261,8% di estensione della barra impulsiva del 19Gennaio ( la settimana in cui ha parlato Draghi dando l'avvio al QE della BCE). A questo proposito però suggerisco di dare una scorsa agli ultimi Editoriali sull'argomento.

Ulteriori rialzi sono possibili e le linee di tendenza le ho tracciate sul grafico che compare nella Sezione "Indici Internazionali". Le frecce stanno ad indicare il livelli di Prezzo da monitorare per assecondare un eventuale correzione che - se contenuta entro le fasce di Supporto- manterrebbe il Trend di Lungo ancora impostato al rialzo. I livelli più vicini li ho indicati nell'ultimo aggiornamento dello scorso post. Per il Medio, già sotto 21800 bisogna alzare il livello di allerta. Tra 21600-21800 si concentra una alta area di Volumi che, in caso di discesa, deve arginare la correzione per non compromettere l'impostazione rialzista di Lungo che si è delineata in questi primi 3 mesi. Sul daily a 21300 resta ancora aperto un piccolo Gap. La prossima settimana per l'Europa si apre con la Fiducia Consumatori ed Imprese ( un bel termometro) e in USA Giovedì parla la Yellen.

Ripartiamo da qui: daily compreso nella Forchetta di Andrews , Weekly negli archi di Fibonacci.


Ho aggiornato gli Indici Settoriali di Lungo periodo. Indici Internazionali e Materie Prime. Per qualche giorno passo la palla a MPolo

Ultimo aggiornamento Sabato 16 Maggio 2015 17:45
 

1° Trim 2014: COME E' ANDATA?

Stampa E-mail
Scritto da Mapokam   
Sabato 21 Marzo 2015 16:32

gli aggiornamenti grafici giornalieri continuano qui

Come ogni trimestre nella Sezione "Analisi di Lungo Periodo", facciamo una panoramica dei titoli del ns listino con l'analisi dei livelli di entrata Long e/o Short per strategie operative che travalichino un orizzonte di breve. Di seguito l'esito delle analisi proposte ad inizio 2015, facendo la più semplice delle simulazioni ( si possono verificare le strategie rileggendo le analisi che rimarranno ancora disponibili al link ).

Se un investitore avesse consultato le analisi postate ad inizio anno investendo un Capitale di 2.500€ allo scattare di ogni segnale operativo sui titoli analizzati, e lasciando poi correre la posizione sino all'ultima chiusura settimanale (con la scadenza del contratto Marzo2015), dopo il primo trimestre l'esito sarebbe stato: solo su 2 titoli non sarebbe stata aperta la posizione ( Landi Renzo e Tenaris ), solo su 2 titoli si sarebbe ritrovato una perdita ( Enel GP e Brunello Cucinelli), e alla fine avrebbe totalizzato un guadagno di ca 27.500€ in 3 mesi a fronte di un impegno complessivo di 134mila€ . La simulazione è stata fatta in maniera molto conservativa: quando nelle analisi sono stati indicati 2 livelli di entrata si è privilegiato sempre il secondo livello, quello più lontano.

Con una gestione più aggressiva (entrando sul primo livello indicato), più attiva ( applicando un Stop di protezione per tagliare le strategie in perdita) e che sovrappesi l'investimento sui titoli a maggiore forza relativa,  la performance naturalmente migliora in maniera sensibile, ma già questa - per un investitore medio e grazie all'ottima performance del ns indice- ci sembra abbastanza soddisfacente e ci auguriamo che il lettori abbiano potuto trovare degli stimoli interessanti.

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Marzo 2015 08:30
 

FTSEMib post Draghi

Stampa E-mail
Scritto da Alessandro Busnelli   
Venerdì 06 Marzo 2015 19:22

27Marzo: il movimento di rimbalzo cominciato ieri alle 16,00 è stato confermato oggi con il retest della fascia supportiva oraria. Resta aperto il Gap a 23130 e - sul giornaliero- dopo 2 candele di "rigetto dei minimi" ( lunghe lower shadow) prima di area 22400 monitorare la tenuta di 22600 la cui violazione farebbe accendere un primo allert anticipato rispetto al precedente Swing low.

nel fine settimana aggiorniamo tutte le categorie del DOVE SIAMO e i settoriali di Lungo

26Marzo: il tf orario ha confermato e assecondato l'impostazione ribassista di brevissimo. Sembrava fosse la volta buona anche per il giornaliero , invece con il colpo di coda delle ultime 2ore abbiamo rimesso in gioco il tentativo di correzione sul tf daily, e con prezzi stabilmente sopra 23100 abortiremo anche questo movimento rimanendo ancora in uptrend ( la fascia supportiva verde sta a dimostrarlo).

L'Engulfing (Out side bar) di cui abbiamo parlato ieri, col movimento odierno ha fatto il suo tgt , inoltre oggi abbiamo lasciato un piccolo Gap aperto a 23130...


25marzo: con il Bullish Engulfing di ieri abbiamo fatto onda 5 che avevamo ipotizzato in apertura. Quindi oggi si è avviata la correzione di quell'impulso di breve monitorato col tf orario. Sul daily ancora nessun cenno di inversione. Siamo sempre sopra la fascia verde supportiva  ancora rialzista. Solo una Small black con upper shadow in doppio massimo consecutivo. Restano sempre i 20400 come  ultimo Swing low sul giornliero. Sull'orario invece - per l'intraday- monitorare la tenuta e/o il cedimento di 23100- 23mila



24marzo : aggiornamento grafico di breve sul grafo 1h e giornaliero i livelli di Swing da monitorare. Sono livelli che deve lasciarsi alle spalle per assecondare un movimento correttivo. Sul brevissimo, alla tenuta dei 23mila ipotesi di conteggio impulsivo con la 5° onda da fare


20 Marzo chiusura 1°contratto trimestrale 2015: aggiornamento grafico sinottico


19 marzo: l'ultima giornata del contratto Marzo2015 si apre così: impostazione rialzista su tutti i time frame ( siamo dentro o sopra le fasce verdi). Primo Swing ribassista sotto 22670 (è il più vicino apprezzabile sui tf minori). E' giornata questa nella quale sarebbe opportuno astenersi dal Trading - se non per l'intraday- per evitare movimenti dettati dagli aggiustamenti di portfolio.


18marzo: vale il commento di ieri confermato dal movimento di stamattina

NB Venerdì scadenze tecniche e roll Future con il nuovo contratto scadenza Giugno2015 ( ci sono 300 punti ca di differenza per lo stacco cedole). Occhio agli aggiustamenti di portfolio tipici di queste giornate


17marzo: sul grafo orario, area 20600 a fare da discriminante  fra la prosecuzione della correzione innescata stamattina e un rimbalzo.


14marzo: 9° settimana consecutiva di rialzo al test del canale alto della Forchetta, già postata qualche settimana fa. Ancora nessun segno di Inversione, continua solo la divergenza ribassista sul Momentum.

Su tf daily i Prezzi da violare e lasciarsi alle spalle per innescare la correzione sono < 22200 prima e 21800 poi.


Al rialzo dove possiamo ancora spingerci? Ho 2 valori, uno più vicino a 23150 (calcolato su tf weekly, sulla base della candela impulsiva partita da 19mila) e uno più in alto a 23750 (calcolato su tf daily, proiezione a 423,6% del ritracciamento a cavallo fra 2014 e 2015.


11Marzo: "... chi è rimasto over dovrà stoppare lo Short qualora i Prezzi violino stabilmente al rialzo 22500...".

Ecco perché : ritracciamento 61,8% \\ 78,6% = estensione a 161,8% opp 261,8% opp 423,6%


10Marzo: fallito il tentativo di spingersi oltre i massimi del 2014, la perdita del livello segnalato a 22500 ha innescato la discesa che si è fermata in prossimità dei 22250 ( altro livello indicato nel commento di ieri). Chi vive alla giornata avrà già preso profitto per rientrare corto alla violazione definitiva dei 22250 ca. Chi è rimasto over dovrà stoppare lo Short qualora i Prezzi violino stabilmente al rialzo  22500, perchè sul daily siamo ancora all'interno della fascia supportiva che ha solo diminuito la pendenza di crescita , ma ancora non ha dato segnali di inversione


9Marzo: la quota supportiva che l'Ichimoku suggeriva attorno ad area 22200 ha retto fin troppo bene perché non solo i valori l'hanno appena sfiorata fermandosi a 50punti sopra, ma è riuscita a produrre un rimbalzo repentino di 300punti consolidato poi nel resto della giornata.  La Grecia e il timore del rialzo dei tassi Usa non hanno prodotto nulla più di un momentaneo sbandamento. Sul tf daily non c'è alcuna novità: sempre saldamente al rialzo con un Momentum sempre in divergenza negativa. Sopra i massimi del 2014 (>22600) l'ulteriore obiettivo rialzista è a 23100 ca.

Avvicinandoci con la lente attraverso i tf minori fino a quando le bande non cambiano di colore e i Valori si portano stabilmente sotto proseguiamo il cammino ascendente. Primo livello da monitorare al ribasso -partendo dal 15min- sotto 22500, poi 22400, 22250.


7Marzo: "The list of measures Greece’s government sent to euro region finance ministers last Friday ..... is “far” from complete and the country probably won’t receive an aid disbursement this month, Eurogroup chairman Jeroen Dijsselbloem said on Sunday." fonte Bloomberg

Cominciamo bene !!  Tralascerei i grafici giornalieri e a 4h per concentrarmi sulle indicazioni dell'Ichimoku del tf orario e 15min: prima resistenza sotto area 22500 - una volta persi i 22400- Primo Supp in area 22200


6 Marzo: archiviata la riunione di Nicosia con le rassicurazioni del piano di Draghi ( 60 Bill al mese fino a sett 2016 e anche oltre se l'inflazione non raggiunge l'obiettivo del 2%) l'Indice chiude consecutivamente l'ottava settimana posiva con una Doji. ( Una curiosità : nei precedenti movimenti annuali partiti a marzo 2099 e Luglio 2012 e 2013 l'indice ha corretto dopo 8-9 candele settimanali). Ancora all'interno del Canale rialzista partito a Gennaio, ci lascia dei riferimenti grafici abbastanza chiari da monitorare e un Momentum in fase divergente rispetto ai Valori. Ottimi dati sull'Occupazione USA, ancora bassi i Salari, la reazione negativa del MKT americano fa presagire che questi numeri accelerino il rialzo dei tassi. Noi e il DAX abbiamo innescato il take profit rimangiandoci tutta la salita che ci ha portato a sfiorare per soli 15punti i Top 2014, tornando sui livelli di apertura di giornata. Potrebbero essere cominciate le prove di correzione tanto attesa vs la chiusura del gap?

Archiviato il QE di Draghi da Lunedì si ricomincia con la Grecia che deve presentare il piano all'Eurogruppo.

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Marzo 2015 18:18
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 30