|
  

Online grazie a...

STOP LOSS

Stampa E-mail

“Dove metto lo Stop Loss?” è la domanda che ogni Trader avveduto si fa una volta entrato a Mercato. Il problema è che –pochi ve lo diranno-  nonostante le apparenze è una domanda sbagliata! E per 2 motivi:

  • Il problema è che lo Stop Loss non lo fissate Voi, ma piuttosto il Mercato. “Dove il Mercato mette lo Stop Loss?” è la domanda corretta.
  • Il secondo problema è che ve la ponete nel momento sbagliato: dopo cioè essere entrati in posizione. INVECE nel processo di entrata in posizione identificare dove il Mercato pone lo Stop Loss è la prima domanda da farsi.

Noi possiamo decidere di mettere lo Stop un po’ dove vogliamo : se decidiamo di non voler perdere su una Strategia operativa più di un X% , più di un certo Valore, non voler attendere più di un certo tempo ,… lo Stop possiamo posizionarlo a ns discrezione. Ma la questione è : dove il Mkt pone lo Stop Loss. Cioè : “ in corrispondenza di quali Valori il Movimento viene negato ?” = i livelli di Controllo

  • Livelli chiave di Resistenza/Supporto , livelli Statici o Dinamici
  • Pivot point
  • Aree di Concentrazione di Volumi
  • Aperture e Chiusure giornaliere

Esempi di Stop Loss sui Minimi di Pattern di Inversione

Stop Loss su Trend Line dinamiche

Stop Loss su Trend Line Statiche, coincidente -in presenza di un Trend Direzionale- con la tecnica del Trailing Stop.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Settembre 2013 14:19