|
  

Online grazie a...

INside e OUTside Bar

Stampa E-mail

Una variante del Boomer è la INside Bar e il suo reciproco OUTside Bar: è un pattern in cui il range fra il massimo e il minimo di una candela che innesca il Pattern (candela 1) copre completamente il range della candela successiva (in questo caso si parla di barra INside), oppure è fagocitata dall'estensione della candela successiva (barra OUTside), esattamente come l’Engulfing.

La terza candela (Break) che romperà il pattern indicherà la direzione del Trend: rottura del Max = impulso Rialzista , rottura del Min = impulso Ribassista . Normalmente si può osservare un aumento di volumi nel giorno del Break che dà conferma del movimento
In caso di barra INside ,il range della candela 1 suggerirà il Target di Prezzo del movimento.      In caso di barra OUTside il range della candela 2 suggerirà il Target di Prezzo. SE rottura Rialzista si proietta il range dal minimo della candela Break; SE rottura Ribassista si proietta il range dal Top della candela di Break.

L’affidabilità del pattern cresce all’aumentare del time frame di riferimento (inferiore sul tf orario, maggiore sui tf superiori come il settimanale o mensile).

 

Pattern di Candele Inside Outside Bar

 

Vediamo un esempio sul grafico mensile dell'EuroStoxx50:

 

Esempio di Barra Inside

La proiezione del range della barra 1 è esattamente il livello obiettivo raggiunto dal movimento rialzista e mantenuto in chiusura nei 4 mesi successivi.

E in caso di negazione del Pattern? Come talvolta accade, non è sufficiente che vengano rispettati tutti i criteri previsti per la formazione di un Pattern affinchè questo si realizzi... Quando una INside rompe uno dei suoi estremi (Massimo opp Minimo) e inizia un Trend indicato dalla direzione della rottura e poi invece nega la partenza invertendo e dirigendosi nella direzione opposta, siamo di fronte ad un HIKKAKE Pattern.

Nel capitolo delle INside Bar si iscrivono i Pattern ID/NR 4  e 7  (INsideDay/NarrowRange  4 e 7)

il pattern è fondamentalmente una congestione composta da 4 o al massimo 7 candele: l'ampiezza della prima Candela (Pattern Bar) copre i corpi delle successive che si vanno progressivamente restringendo a manifestare compressione di Volatilità. ID/RN 4 si risolve dopo la 4° candela, nel caso in cui la congestione proseguisse si può arrivare ad una conta di 7 candele.

L'operatività è abbastanza semplice: come per le INside Bar si entra alla violazione dell'ultima candela nella direzione della rottura. Considerando la progressiva compressione di Volatilità lo Stop Loss (posto sui Valori dell'ultima candela opposti alla rottura = sul minimo della candela 4  opp 7 in caso di violazione Rialzista; sul massimo dell'ultima candela in caso di violazione Ribassista) è economico e vantaggioso

Un altro esempio sui time frame intraday con grafico orario delle h11 del 6 maggio 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.
Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Luglio 2014 17:10