|
  

Online grazie a...

la parabola del Trader Mediatico

Stampa E-mail

26 marzo 2017

In un Mercato che si fa sempre più difficile da interpretare, la rete si scatena alla ricerca del Guru che sappia “indicare la direzione” e vedere “alla destra del monitor”              – Felice il paese che non ha bisogno di eroi- B. Brecht

Qualcuno comincia a ripensarci e a declinare gli inviti di partecipazione ad eventi formativi e mediatici. Questo è un ambiente davvero eterogeneo dove competenze e conoscenze riconosciute e certificate si mischiano ad approssimazione e improvvisazione; e le prime finiscono per essere gratuitamente giudicate dalle seconde. Giustamente, non tutti sono disposti ad accettarlo.

Personalmente auspico che si faccia un passo indietro, per evitare che -chi non lo merita- percorra la parabola del Trader mediatico

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Gli articoli di SpazioTrader.it sono Copyright dei rispettivi autori
Questo articolo ti è stato utile? Considera di fare una piccola donazione per aiutarci a mantenere attivo il servizio!
Nota Importante: Questo articolo riflette l'opinione personale dell'autore e in nessun caso costituisce sollecitazione all'investimento. L'investitore che decidesse di seguirne le indicazioni, lo fa per libera scelta e a proprio rischio. L'autore del messaggio potrebbe essere in conflitto di interesse in quanto potrebbe essere possessore dei titoli eventualmente evidenziati nel messaggio stesso. Gli spunti proposti sono generalmente basati su un modello tecnico-grafico analizzato secondo le personali convinzioni dell'autore, e non possono in alcun modo sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore, che agisce a proprio rischio e pericolo.